Valperga: rubano in casa mentre i proprietari dormono. Arrestati tre “topi d’appartamento”

09/07/2020

CONDIVIDI

Recuperati orologi,catenine d'oro e altri preziosi. Gli albanesi sono stati arrestati dai carabinieri per furto e ricettazione

Hanno agito di notte quando i proprietari erano in casa e dormivano. Senza farsi alcun problema sono entrati in due appartamenti di Valperga, ma i carabinieri li hanno intercettati durante un posto di controllo mentre rientravano a Torino e li hanno arrestati.

Ieri mattina all’alba, a Torino, i carabinieri della Compagnia di Venaria, nell’ambito di un servizio contro i furti in tutta la provincia, disposto dal Comando Provinciale, hanno arrestato 3 albanesi, tra i 21 e 39 anni, abitanti a Torino, tutti con precedenti penali

La loro auto è stata fermata durante un posto di controllo e il loro atteggiamento ha indotto i carabinieri ad approfondire gli accertamenti e li hanno perquisiti. In auto è stata trovata diversa refurtiva: delle pistole scacciacani, carte postamat e un orologio di lusso, risultati rubati poco prima a Valperga. La perquisizione a casa dei tre fermati ha permesso di recuperare quattro Rolex e altri cinque orologi, di varie marche, 2 catenine in oro, 1 porta accendino in argento, decine di portafogli e telefoni cellulari di varie marche e ancora numerosi arnesi da scasso.

Si sospetta che abbiano messo a segno molti furti in appartamento e non solo nel Torinese, ma in tutto il Piemonte. L’arresto è avvenuto per furto e ricettazione.

Leggi anche

30/09/2020

Volpiano: il 4 ottobre nella chiesa dei santi Pietro e Paolo il concerto della rassegna “Organalia”

Domenica 4 ottobre, alle 21, nella Chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo (Piazza Vittorio Emanuele […]

leggi tutto...

30/09/2020

Ivrea: automobilisti più indisciplinati. In 6 mesi (lockdown compreso) multe per 1 milione di euro

Un milione di euro. Tanti ne incasserà il comune di Ivrea grazie alle multe elevate dagli […]

leggi tutto...

30/09/2020

Coronavirus in Piemonte: impennata di contagi in tutta la regione (+170), un decesso e 47 pazienti guariti

L’Unità di Crisi ha comunicato che alle 17,0 di oggi, mercoledì 30 settembre, i pazienti virologicamente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy