Valperga: la sala consigliare sarà dedicata alla memoria dello storico Teodoro Boggio

08/07/2020

CONDIVIDI

Consigliere comunale e tesoriere della Pro loco, il sottotenente in pensione ha dedicato 30 anni di pazienti ricerche per pubblicare il libro "Note storiche sulla comunità di Valperga" edito nel 1997. Si è spento il 27 gennaio 2003 all'età di 91 anni

Avrà luogo sabato 11 luglio, alle ore 17,30 l’inaugurazione della sala consigliare del Comune di Valperga che sarà dedicata per l’occasione alla memoria di Teodoro Boggio, apprezzato storico locale e stimato concittadino. La decisione, assunta dal sindaco Fausto Francisca e dall’Amministrazione intende dare rilievo alla figura di Teodoro Boggio ed esprimere nel contempo la gratitudine della comunità valperghese per l’impegno profuso dall’ex sottotenente dei carabinieri nella valorizzazione e promozione del territorio.

Teodoro Boggio nasce a Valperga il 20 gennaio del 1912 da Vincenzo e Giuseppina Roscio, rispettivamente giardiniere e governante della famiglia Voghera. Da giovane si iscrive all’Accademia di Firenze e inizia la sua carriera militare. Ricopre svariati incarichi prima in Sardegna, all’isola di San Pietro, poi a Padova dove incontra la sua prima moglie Maria Assunta Salzillo, figlia di un collega. Quest’ultima, muore giovanissima nel ’73. Per un atto di eroismo, in particolare per aver salvato la vita ad un bambino rimasto intrappolato in un crepaccio, viene insignito del prestigioso titolo onorifico di Cavaliere della Repubblica.

Raggiunta la pensione ha deciso di ritornare al suo paese natale appassionandosi alle vicende storiche valperghesi. Diventa il punto di riferimento per l’intera comunità e ricopre alcuni incarichi pubblici: viene eletto consigliere comunale dal ’75 nella giunta Boetto e dal ’78 all’80 con l’allora sindaco Giovanni Giolitto. Inoltre, è Tesoriere della Pro Loco dal ’72 al ‘96. Nel gennaio del 1985, si sposa nuovamente con Ernestina Micono con cui vive fino alla morte. Intanto, inizia la paziente opera di riproduzione del territorio valperghese alla fine del ‘700 attività che occuperà alcuni anni della sua vita.

Dedica oltre trent’anni allo studio della piccola comunità natale e il frutto del suo paziente lavoro di ricerca è il testo edito nel 1997. Quest’ultimo, intitolato “Note storiche sulla Comunità di Valperga”, viene considerato ancora oggi un’opera di consultazione fondamentale.

Il sottotenente dei carabinieri, Teodoro Boggio, si è spento nella sua casa, circondato dall’amore dei suoi cari, il 27 gennaio 2003, all’età di 91 anni.

Leggi anche

22/09/2020

Rivarolo: gran concerto al Malgrà della Filarmonica “La Novella” diretta da Andrea Scavini

Domenica 27 settembre alle ore 17,00 il Castello Malgrà di Rivarolo Canavese ospiterà il concerto della […]

leggi tutto...

22/09/2020

Coronavirus in Piemonte: oggi, 22 settembre, 84 nuovi contagi, un morto e 40 pazienti guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle 17,00 di oggi, martedì 22 settembre, i […]

leggi tutto...

22/09/2020

Castellamonte, Nella Falletti rinuncia al posto in minoranza: “Dispiaciuta per un risultato inatteso”

Castellamonte, Nella Falletti rinuncia al posto in minoranza: “Dispiaciuta per un risultato inatteso”. In queste elezioni […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy