Mezzi pubblici non utilizzati durante il lockdown: dalla Regione arriva il rimborso

16/07/2020

CONDIVIDI

L'assessore regionale ai Trasporti Marco Gabusi: "Attendiamo il pronunciamento definitivo del governo"

La Regione Piemonte ha accolto le richieste avanzate dalle associazioni dei consumatori: sarà possibile ottenere un rimborso per gli abbonamenti ai trasporti pubblici (Bus, Tram, Treni e Metro) che non sono stati utilizzati dai titolari a causa dell’epidemia di Coronavirus.  

L’assessore ai Trasporti, Marco Gabusi, ha assicurato durante la riunione della Commissione competente del Consiglio regionale che “i rimborsi degli abbonamenti ai mezzi di trasporto pubblici non usati durante il lockdown ci saranno”. 

“La Regione – ha puntualizzato Gabusi – attende un pronunciamento definitivo del Governo che stabilisca la cifra complessiva da stanziare per tutte le Regioni: la trattativa è in corso e la decisione arriverà tra pochi giorni”. 

Anche se il servizio è stato in questi mesi ridotto fino al 20%, alle aziende di trasporto verrà riconosciuto l’intero corrispettivo. 

Leggi anche

22/09/2020

Elezioni: Pasquale Mazza trionfa nella competizione e torna a indossare la fascia di sindaco

Elezioni comunali: Pasquale Mazza trionfa nella competizione e torna indossare la fascia di sindaco. Nel ricandidarsi […]

leggi tutto...

22/09/2020

Elezioni comunali, dalle urne il verdetto: Valperga ha scelto Walter Sandretto come nuovo sindaco

Con 539 voti il nuovo sindaco di Valperga è Walter Sandretto, candidato dalla lista “Valperga in […]

leggi tutto...

21/09/2020

Referendum Costituzionale: il Canavese vota Sì a maggioranza alla riduzione dei parlamentari

Anche il Canavese ha votato a maggioranza il Sì alla riforma costituzionale che prevede la riduzione […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy