03/08/2019

Cronaca

Torino-Ivrea: non ha ancora un nome il 20enne nordafricano urtato e ucciso dal treno a Stura

CONDIVIDI

Non ha ancora un nome il ragazzo che nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 2 agosto, è stato urtato da un convoglio ferroviario in servizio sulla tratta Torino-Ivrea e ha perso la vita. E’ accaduto nella stazione ferroviaria di Torino Stura. Se l’identità è ancora sconosciuta, le indagini compiute dagli agenti della Polfer hanno accertato che la vittima è un giovane ventenne proveniente dal Nordafrica. Il ricoscimento è particolarmente difficile a causa dell’asenza di documenti d’identità.

Pare che il ragazzo si trovasse al di là della linea gialla sulla banchina che è vietato oltrepassare. Il convoglio ferroviario che collega Torino ad Aosta non effettua la fermata a Torino Stura. Il macchinista stava percorrendo il tratto libero di binario nei limiti di velocità previsti. Quando il treno è transitato la vittima sarebbe stata risucchiata e sbalzata sulla banchina. Il giovane è morto sul colpo.

Il macchinista è riuscito a fermare il convoglio ad un centinaio di metri di distanza dal punto nel quale ha avuto luogo l’incidente. La circolazione ferroviaria sulla tratta Ivrea-Aosta è ripresa regolarmente poco prima delle 21,00 mentre l’incidente mortale ha avuto luogo alle 18,45. Gl’investigatori stanno visionando i filmati registrati dalle videocamere di sorveglianza per determinare con la massima precisione la dinamica della tragedia.

24/11/2020 

Cronaca

Emergenza Covid in Piemonte: sono 2.070 i nuovi contagi. 73 decessi. 1.845 pazienti guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che alle 17,00 di oggi, martedì 24 novembre, […]

leggi tutto...

24/11/2020 

Economia

Canavese: se “salterà” la stagione invernale. I gestori degli impianti sciistici: Così falliremo”

Sale l’apprensione rispetto alle posizioni del Governo che sembrerebbe orientato ad escludere la possibilità di aprire […]

leggi tutto...

24/11/2020 

Sanità

Emergenza Covid in Canavese: sono 407 i ricoverati nelle strutture ospedaliere dell’Asl T04

Sono 407 i ricoverati risultati positivi al Covid negli ospedali dell’Asl To4 e in quello di […]

leggi tutto...

24/11/2020 

Cronaca

Quattro progetti per lo sviluppo del Canavese: la Regione chiede 137 milioni del Recovery Found

Ammontano a 13,14 miliardi di euro le richieste avanzate dalla Giunta regionale al governo sull’impiego delle […]

leggi tutto...

24/11/2020 

Sanità

Covid: la Regione Piemonte ha contrattualizzato 4.561 operatori sanitari per far fronte all’emergenza

Sono 4.561 gli operatori sanitari aggiuntivi e attualmente attivi che il Piemonte ha contrattualizzato dall’inizio della […]

leggi tutto...

23/11/2020 

Cronaca

Ponte di Cuorgnè e strettoia di Pont, il consigliere canavesano Fava: “A breve i cantieri”

Il consigliere cuorgnatese della Regione e della Città Metropolitana Mauro Fava annuncia la prossima cantierizzazione di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy