10/07/2019

Cronaca

Spineto: il vescovo Cerrato trasferisce in Valsoana il parroco don Luca Pastore. E la frazione insorge

Spineto

/
CONDIVIDI

Se non è una vera e propria rivolta popolare, poco ci manca. La decisione assunta dal vescovo di Ivrea Monsignor Eodardo Cerrato di trasferire dal prossimo 1° settembre il vicario parrocchiale (che svolge a tutti gli effetti la funzione di parroco) dalla chiesa della Natività della Beata Vergine Maria di Spineto, ha scatenato la protesta dei parrocchiani che chiedono al vescovo di ritornare sulla propria decisione.

I parrocchiani si sono mobilitati anche sui social: su Facebook è nata la pagina “Lasciate Don Luca a Spineto” che ospita i post pubblicati dai fedeli che si chiarano pronti a manifestare per evitare che Don Luca Pastore si trasferito in Valsoana com’è intenzionata a fare la Curia eporediese.

Monsignor Cerrato ha anche deciso che ad amministrare la parrocchia di Spineto sarà l’arciprete di Castellamonte don Angelo Bianchi. Don Luca Pastore era salito un anno fa alla ribalta della cronaca a causa di alcune esternazioni riguardanti gli aiuti destinati ai profughi. Una linea di pensiero che è cozza contro quella di don Angelo Bianchi.

Scrive sui social una parrocchiana: “Propongo oltre che la raccolta firme anche una manifestazione. Che spineto faccia sentire il suo pensiero. Ho molta stima in don Luca. Per me la Chiesa di spineto è lui. Facciamo qualcosa di concreto tutti insieme”.

E ancora: “Cosa bisogna fare per far stare don Luca a spineto? Io sono di Cuorgnè, ma don Luca ha celebrato il mio matrimonio e il battesimo di mio figlio. È una persona d’oro. E come prete è eccellente! Al mio matrimonio tutti gli invitati erano sbalorditi dalla celebrazione. Ha colpito tutti ed è unico”.

Don Luca Pastore è nato a Brosso in Valchiusella. Ordinato sacerdote nel 2010 ha precedentemente effettuato il suo ministero anche nelle parrocchie di Chivasso e Rivarolo.

03/12/2022 

Cronaca

Strambinello: operaio si ferisce a una gamba con una mototroncatrice. Trasportato al Cto

Incidente sul lavoro a Strambinello: un uomo è rimasto ferito nel pomeriggio di ieri, venerdì 2 […]

leggi tutto...

03/12/2022 

Cronaca

Parte il recupero del Castello di Foglizzo. Ecco il piano metropolitano da oltre 4 milioni di euro

Si ipotizza una spesa di 4.568.000 euro per il progetto di fattibilità tecnica ed economica della riqualificazione e […]

leggi tutto...

03/12/2022 

Politica

Statali: il nuovo codice vieta ai dipendenti di nuocere sui social all’immagine della Pubblica Amministrazione

Da ieri, venerdì 2 dicembre, sarà vietato mettere in imbarazzo sui social network il datore di […]

leggi tutto...

03/12/2022 

Cronaca

Chivasso: allo studio del Comune un piano anti-neve per scongiurare possibili emergenze

In vista della stagione invernale, al Comune di Chivasso si è tenuta una riunione di programmazione […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Economia

Rivarolo: il negozio “Adelina Intim Chic” chiude dopo 50 anni. Addio agli anni “ruggenti”

Lo scorso venerdì l’esercizio commerciale “Adelina Intim Chic” di Rivarolo ha definitivamente abbassato le serrande, ponendo […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

La variante Lombardore-Front si farà: a fine gennaio 2023 nuovo confronto con i sindaci canavesani

La variante Lombardore-Front si farà. I fondi per la realizzazione del primo Lotto ci sono, come […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy