01/06/2020

Cronaca

Rivarolo Canavese: cucciolo di capriolo rischia di annegare nella roggia. Salvato dai Vigili del fuoco

CONDIVIDI

Rivarolo Canavese: cucciolo di capriolo rischia di annegare nella roggia. Salvato dai Vigili del fuoco.

Un capriolo,caduto in un canale nei pressi del centro commerciale Rivarolo Urban Center di viale Indipendenza, è stato recuperato nella serata di domenica 31 maggio da un tecnico faunistico del CANC, il Centro Animali Non Convenzionali della Struttura didattica speciale Veterinaria dell’Università di Torino, coadiuvato dal veterinario Marco Mosso dell’Asl T04 di Ivrea e dai Vigili del Fuoco della squadra 81 di Ivrea e della squadra di Rivarolo. L’animale era in ipotermia e presentava una ferita in zona perineale.

A lanciare l’allarme è stato un residente che abita in zona è che ha notato la presenza dell’animale nell’acqua. I vigili del fuoco di Ivrea e di Rivarolo Canavese, insieme ai Nucleo Sommozzatori, hanno lavorato con grande impegno per circa due ore per trarre in salvo il cucciolo.

Il capriolo è stato soccorso e portato al CANC di Grugliasco per le cure del caso. Dato che le sue le condizioni non sono gravi, potrà essere presto rilasciato in un ambiente naturale. Quello effettuato a Rivarolo Canavese è uno degli interventi previsti dalla convenzione attivata dalla Città Metropolitana di Torino, che vede l’impegno diretto della Struttura didattica speciale Veterinaria dell’Università per il recupero in campo della fauna selvatica, degli ungulati, dei carnivori, dei rapaci diurni e notturni e degli ofidi (serpenti) feriti.

Il CANC ha sede in largo Braccini 2 a Grugliasco e cura il servizio per conto della Città Metropolitana, che ha scelto questa soluzione (a causa della impossibilità di assumere personale dedicato, poiché si tratta di una funzione delegata dalla Regione Piemonte) per non interrompere il progetto “Salviamoli Insieme” che ogni anno registra interventi su oltre 3mila animali selvatici rinvenuti in difficoltà e recuperati da privati cittadini o da agenti faunistico-ambientali.

Il servizio è attivo 24 ore su 24 sulle linee telefoniche 349-4163385 e 3666867428.

12/06/2021 

Lavoro

Dopo 11 anni in Città metropolitana i concorsi per assumere con contratti di formazione lavoro

La Città metropolitana di Torino assume. Lo fa con selezioni pubbliche in corso in questi giorni […]

leggi tutto...

12/06/2021 

Cronaca

Arriva l’anticiclone africano e scoppia l’estate. Domenica 13 temperature fino a 36 gradi

Sarà un fine settimana all’insegna dell’estate rovente: l’arrivo, già ampiamente preannunciato dell’anticiclone proveniente dall’Africa ha causato […]

leggi tutto...

12/06/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: anche oggi nessun decesso. Sono 90 i nuovi contagi. 206 i pazienti guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, sabato 12 giugno, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

12/06/2021 

Sanità

Covid: da lunedì 14 giugno, via libera alle vaccinazioni in oltre 500 farmacie di tutto il Piemonte

Da lunedì 14 giugno alle ore 12,00 i piemontesi potranno prenotare il loro appuntamento vaccinale anche […]

leggi tutto...

12/06/2021 

Cronaca

Valperga: acqua inquinata da troppi batteri. Scatta il divieto di consumo in due frazioni del paese

Una concentrazione anomala di batteri nell’acqua potabile ha costretto il sindaco di Valperga Walter Sandretto ad […]

leggi tutto...

11/06/2021 

Cronaca

Piemonte, è ufficiale: dopo mesi addio al coprifuoco. Da lunedì 14 giugno il Piemonte sarà zona bianca

Il contagio è giunto, fortunatamente, ai minimi storici, le rianimazioni negli ospedali lentamente si svuotano e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy