30/05/2015

Economia

Rivarolo, all’ex Salp spunta il pericoloso cromo esavalente

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

Una bomba ecologica di notevoli proporzioni. Si tratta del cromo esavalente, ancora presente nelle falde acquifere che scorrono al di sotto del vecchio stabilimento ex Salp di via Torino. La pericolosa sostanza, residuo della lavorazione delle pelli, continua, a dispetto della bonifica iniziata dieci anni fa dai privati che hanno acquistato l’area, ad essere presente nel terreno. A rilevare la presenza del cromo esavalente è stata l’Arpa che nel mese scorso ha effettuato numerosi prelievi all’interno dell’ex conceria. Ora, fino  quando il problema non sarà risolto, nessun progetto inerente alla riqualificazione dell’area potrà essere realizzato. Ad affermarlo è il sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno. La fabbrica, chiusa nel 1995, negli anni Settanta era arrivata ad avere 400 dipendenti. Una delle più attive e grandi realtà industriali dell’Alto Canavese che ha dovuto cessare l’attività.

E così il recupero dell’enorme area dove sorgeva la ex Salp, che di recente è tornata alla ribalta, si allontana ancora. Alcuni privati hanno presentato di recente due progetti che prendevano la costruzione di grandi condomini. Una vera e propria colata di cemento che l’amministrazione rivarolese ha respinto. E, intanto, il vecchio stabilimento continua a torreggiare, impietosamente tormentato dalle crepe e dal decadimento causato dall’abbandono, all’ingresso della città.

 

25/06/2022 

Economia

Agliè: la Hitherm festeggia i 10 anni di attività con un concorso artistico. In giuria Vittorio Sgarbi

Dieci anni di attività celebrati con un grande concorso premiato da una giuria presieduta dal noto […]

leggi tutto...

25/06/2022 

Cronaca

Chivasso: dopo essere diventato il re dei social, a Khaby Lame la cittadinanza italiana

Vive a Chivasso da oltre vent’anni, è diventato grazie al suo intuito e alla sua abilità […]

leggi tutto...

25/06/2022 

Cronaca

Pont Canavese: escursionista precipita per venti metri nella strada ferrata e finisce al Cto

Un altro incidente in montagna e più precisamente sulla strada ferrata di Pont Canavese. Protagonista dell’incidente, […]

leggi tutto...

25/06/2022 

Eventi

San Francesco al Campo, il presidente della Regione Cirio visita il “Velodromo Francone”

Venerdì 24 giugno il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha visitato il “Velodromo Francone” di […]

leggi tutto...

25/06/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: domani, domenica 26 giugno, torna l’instabilità in Piemonte e Canavese

Queste le previsioni del tempo per domani, domenica 26 giugno, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Al […]

leggi tutto...

24/06/2022 

Economia

Svolta all’Enasarco, il neopresidente Alfonsino Mei: “La Fondazione sia la casa di tutti”

Giovedì 23 giugno, per la prima volta nel corso dell’attuale consiliatura, il presidente Alfonsino Mei ha […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy