27/02/2019

Cronaca

Il parchimetro non consente di pagare la sosta con il bancomat? Allora la contravvenzione è nulla

Canavese

/
CONDIVIDI

Il parchimetro non è fornito dell’apposita fessura per pagare con il bancomat? Allora la multa è nulla. La rivoluzionaria sentenza, destinata a fare giurisprudenza, farà felici gli automobilisti e un po’ meno i comuni che con le contravvenzioni fanno “cassa”. A stabilire che la contravvenzione non è valida se il parchimetro non è predisposto per i pagamenti con bancomat è stata la sentenza di un giudice di pace di Firenze che fa seguito a quella emessa cinque mesi fa da un collega di Fondi in provincia di Latina.

A fare ricorso al giudice di pace (le cui sentenze sono inappellabili) era stata da una praticante fresca di studi di giurisprudenza che, dopo aver parcheggiato la sua auto sulle strisce blu, non avendo monete per pagare la sosta era stata praticamente costretta a non fare il ticket, trovando così, al suo ritorno, una multa da 41 euro.

In sostanza: l’automobilista che parcheggia nelle strisce blu ma che non dispone di moneta e non trova negozi o passanti disponibili a cambiare carta moneta, deve poter pagare con il bancomat. In caso contrario la contravvenzione per violazione del codice della strada può essere impugnata con ricorso al giudice di pace.

D’altro canto la legge di stabilità varata nel 2016 dispone che tutti i parchimetri debbano consentire la possibilità di pagare la sosta con il bancomat, salvo che il Comune dimostri che ciò non è stato possibile per “impedimenti tecnici”.

22/06/2021 

Cronaca

Scorie nucleari in Canavese, sindaci ancora preoccupati. Confronto online con i parlamentari

Si avvicina la data del 5 luglio, fissata dopo una proroga per presentare le osservazioni al […]

leggi tutto...

22/06/2021 

Cronaca

“Canavesana”: terminati lavori alla stazione di Volpiano. Presto in servizio i treni a doppio piano

Sono stati ultimati da Rfi, per conto di Gtt, i lavori alla stazione di Volpiano per […]

leggi tutto...

22/06/2021 

Cronaca

È morto al Cto il ciclista di 61 anni investito sulla statale 26 a Montalto Dora. Vani gli sforzi dei medici

Era stato investito da una Ford Fiesta mentre nella mattinata di ieri lunedì 21 giugno, stava […]

leggi tutto...

22/06/2021 

Economia

La variante all’ex SS 460 approda in Regione. Rosboch: “E’ la priorità del Distretto industriale”

“Chi ben comincia è a metà dell’opera” recita un vecchio adagio che si adatta alla perfezione […]

leggi tutto...

21/06/2021 

Cronaca

Montalto Dora: ciclista investito da un’auto sulla statale 26. È in gravi condizioni al Cto di Torino

È stato ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Cto di Torino il ciclista di 61 anni che […]

leggi tutto...

21/06/2021 

Cronaca

Piemonte e Canavese: per il rilancio della montagna la Regione stanzia oltre 10 milioni di euro

Il sostegno alla montagna, caccia e tartufi sono stati gli argomenti all’esame della Terza commissione (presidente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy