19/02/2019

Cronaca

Mathi: nella pizzeria il personale lavorava in “nero”. Locale chiuso e titolare denunciato

Mathi

/
CONDIVIDI

Sanzioni per 30 mila euro e la proposta di sospensione dell’attività imprenditoriale per aver impiegato il personale della pizzeria in “nero”: tra i dipendenti irregolali figurava anche un clandestino 28enne di origine egiziana sul quale gravava un provvedimento di espulsione dal territorio italiano. E’ il bilancio di un accurato effettuato dagli agenti della Guardia di Finanza della Tenenza di Lanzo. Le “Fiamme Gialle” hanno constatato che l’intero staff in servizio alla pizzeria di Mathi lavorava esposto in elevati rischi in termini di sicurezza e di garanzie assistenziali.

E non è tutto: nel corso dei controlli, oltre alle gravi responsabilità legati alla mancata assunzione del personale in servizio sono state riscontrate anche anomalie contabili ed amministrative. Il titolare della pizzeria in questione è un 40enne di origini egiziane. L’uomo è stato denunciato alla procura della Repubblica di Ivrea per violazione delle norme sull’immigrazione e rischia per questo reato una pena fino a tre anni di reclusione.

E poi c’è la situazione relativa alla mancata assunzione di cuochi e camerieri: oltre alla salata sanzione di 30 mila euro, rischia la sospensione dell’attività commerciale.

Le attività della Guardia di Finanza, attraverso la prevenzione e la repressione di ogni forma di concorrenza sleale, come quella dell’utilizzo di lavoratori “in nero”, che spesso vengono esposti a elevati rischi in termini di sicurezza e di garanzie assistenziali, hanno l’obiettivo di tutelare tutti quegli imprenditori che operano nel pieno rispetto delle regole.

17/04/2021 

Sanità

Covid-19: accordo della Regione Piemonte con i farmacisti per i vaccini Pzifer e Moderna

Regione Piemonte, Federfarma e Assofarm hanno definito il percorso che consentirà ai farmacisti di somministrare anche […]

leggi tutto...

17/04/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 865 nuovi casi e 25 decessi. 1.809 i pazienti guariti rispetto a ieri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle ore 17,00 di oggi, sabato 17 aprile, l’Unità di […]

leggi tutto...

17/04/2021 

Cronaca

Rivarolo: lo straziante saluto della città ai coniugi Dighera. Domani 18 aprile è lutto cittadino

Rivarolo Canavese si è fermata, nel primo pomeriggio di oggi, sabato 17 aprile, per tributare l’ultimo […]

leggi tutto...

17/04/2021 

Cronaca

Pensionato di Corio esce di strada con l’auto, si schianta contro un albero e finisce in ospedale

Un pensionato settantenne è stato ricoverato in ospedale a Ciriè in seguito a un incidente stradale […]

leggi tutto...

17/04/2021 

Cronaca

Telefonata anonima in ospedale contro il pluriomicida: “Stacchiamo la spina a Tarabella”

“Stacchiamo la spina a Tarabella”: la telefonata anonima è giunta all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino […]

leggi tutto...

16/04/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 1.200 nuovi casi. 38 i decessi. Cala la pressione sulle terapie intensive

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, venerdì 16 aprile, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy