La Fondazione Crt: “Via l’ospedale Covid dalle ex Ogr”. Valle (Pd): “Cirio decida che cosa fare”

03/07/2020

CONDIVIDI

L'eponente politico: "Non mancano in questo senso strutture su cui si può intervenire e che possono costituire un lascito per il post epidemia, come ad esempio l’ex Maria Adelaide"

“Finita la festa, gabbato lu santo” recita un vecchio adagio quanto mai attuale nel momento in cui il drastico rallentamento dell’epidemia da Coronavirus ha innescato un rovente dibattito politico sul futuro delle ex Ogr di Torino trasformate a suo tempo in ospedale Covid da quasi cento posti letto. I vertici della Fondazione Crt (proprietaria delle ex fucine) nelle scorse settimane avevano chiesto al presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio di ridiscutere i termini dello smantellamento dell’ex stabilimento di corso Castelfidardo a Torino. Il governatore aveva risposto che la struttura sanitaria sarebbe rimasta in vita fino al prossimo mese di dicembre 2020.

Una decisione che la Fondazione Crt ha accolto polemicamente e con accese contestazioni. Sulla querelle interviene il consigliere regionale del Partito Democratico Daniele Valle: “E’ di questi giorni la discussione sul destino del Covid Hospital allestito alle Officine Grandi Riparazioni. Se da un canto è necessario che gli investimenti effettuati non vadano persi e il materiale acquistato non vada disperso, dall’altro non possiamo immaginare che uno dei principali investimenti culturali della nostra Città rimanga ancora a lungo bloccato e impossibilitato a svilupparsi”.

L’esponente politico non ha dubbi: Torino e provincia hanno bisogno di uno spazio dedicato all’emergenza, ulteriore rispetto alle strutture esistenti, per poter affrontare la grande incognita del prossimo autunno. “Non mancano in questo senso strutture su cui si può intervenire e che possono costituire un lascito per il post epidemia, come ad esempio l’ex Maria Adelaide – conclude Daniele Valle -. In questo senso è tempo che l’assessore Icardi venga al più presto a riferire in commissione sanità”.

Leggi anche

24/09/2020

Rivara: domani, 25 settembre, nel parco di Villa Ogliani l’ultimo saluto al piccolo Andrea

L’ultimo saluto ad Andrea Baima Poma avrà luogo nel parco di Villa Ogliani a Rivara alle […]

leggi tutto...

24/09/2020

Volpiano: operaio di 38 anni precipita da un’altezza di 5 metri. È grave alle Molinette di Torino

Incidente sul lavoro a Volpiano: operaio di 38 anni precipita da un’altezza di 5 metri. È […]

leggi tutto...

24/09/2020

Chivasso: 17enne canavesano fermato su un’auto rubata. Denunciato dalla polizia locale

Ha soltanto 17 anni il ragazzo che nel pomeriggio di ieri, mercoledì 23 settembre, è stato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy