01/08/2015

Cronaca

Ivrea, per il Tar il nuovo regolamento per le sale da gioco è valido

Ivrea

/
CONDIVIDI

Tempi duri per le sale gioco a Ivrea. Il nuovo regolamento comunale ne vieta l’apertura nel centro storico cittadino e prevede, nel contempo, l’obbligo della sospensione dell’attività dalle 19 alle 20. Il Tar piemontese ha sentenziato che il regolamento municipale è valido a tutti gli effetti, respingendo di fatto il ricorso avanzato da una società che gestisce alcune sale da gioco e che contestava la nuova normativa varata nello scorso mese di aprile dall’esecutivo guidato dal sindaco Carlo Della Pepa.

Questi nel dettaglio i punti contestati: la possibilità di tenere attive le slot machine tra le 12 e le 23 con pausa obbligatoria tra 19 alle 20, il limite stabilito di 300 metri di distanza da luoghi sensibili come le chiese, le scuole e gli ospedali. E ancora: no all’obbligo di realizzare due sale separate: una nella quale installare apparecchi destinati al solo divertimento e un’altra dove devono essere collocate le macchine da gioco riservate agli utenti maggiorenni.

Quest’ultimo punto è stato recepito e accettato dall’Amministrazione comunale. Va detto che il nuovo regolamento è applicabile soltanto alle nuove case da gioco e non è retroattivo.

Vale a dire che le sale da gioco esistenti non devono adeguarsi alla nuova normativa comunale.

Dov'è successo?

11/04/2021 

Cronaca

Rivarolo, il sindaco Rostagno: “Il padre non aveva più fatto seguire dal Ciss 38 il figlio disabile”

È visibilmente provato il sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno. Questa mattina, alle 7,00, si è recato […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Cronaca

Omicidio a Rivarolo: procura e carabinieri indagano a tutto campo. La città sconvolta, si interroga

Nella mattina uggiosa di oggi, domenica 11 aprile, Rivarolo si è svegliata nella morsa di un […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Sanità

Emergenza Coronavirus: due nuovi centri vaccinali anti-Covid a Volpiano e San Benigno Canavese

Sabato 10 aprile a Volpiano sono entrati in funzione due centri vaccinali locali, nella sala polivalente […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Cronaca

Notte di sangue a Rivarolo: uccide la moglie, il figlio disabile e i padroni di casa. Poi tenta il suicidio

  Notte di sangue a Rivarolo: un pensionato di 83 anni ha ucciso il figlio disabile, […]

leggi tutto...

10/04/2021 

Sanità

Covid: da lunedì 12 aprile la provincia di Torino tornerà in zona arancione. Riaprono i negozi e scuole

Gli esperti e gli epidemiologi dell’Unità di crisi della Regione Piemonte, convocati per le 13,00 di […]

leggi tutto...

10/04/2021 

Sanità

Leinì, alla Cittadella dello Sport il nuovo Centro vaccinale. L’Asl accoglie la proposta del Comune

Il Commissario dell’Asl T04, Luigi Vercellino, ha comunicato alla Conferenza dei sindaci canavesani la nuova ubicazione […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy