22/08/2016

Eventi

Ivrea: Natasha Pellegrino, 25 anni, si aggiudica la fascia di Miss Rocchetta Italia

Ivrea

/
CONDIVIDI

Non è solo bella ma è soprattutto pervicace. E ancora una volta conquista una fascia tricolore: quella, ambita, di Miss Italia ,Rocchetta. L’eporediese Natasha Pellegrino lo aveva confessato a Canavesenews.it il 19 giugno scorso: “Il modo migliore per prepararsi ad un concorso di alto livello come Miss Italia e Miss Mondo è non pensare troppo, ma vivere l’esperienza senza troppa preparazione. Soltanto in questo modo riesco a essere me stessa; ed è per questo ho deciso di partecipare a Miss Italia, per far emergere la mia personalità e vivere un’esperienza in modo leggero”. Il cammino di questa venticinquenne è inarrestabile e lo conferma, con la conquista dell’ultima  fascia. La meta finale per quest’anno è quella di Miss Italia, il concorso nazionale di bellezza che si svolgerà a settembre a Jesolo.

Natasha ha le idee chiare: laureata in giurisprudenza non ha affatto chiuso le porte all’esercizio dell’avvocatura. Adesso la recitazione, il teatro, il cinema, la moda, il mondo dorato dello spettacolo costituiscono una delle mete che vorrebbe raggiungere, ma Natasha Pellegrino che quello dei lustrini spesso è effimero. Natasha aveva soltanto 17 anni quando il fotografo Franco Marino l’ha notata: da quel momento è ufficialmente la sua carriera di modella professionista per non pesare sul bilancio economico famigliare ed essere, nel contempo autonoma.

Quella di indossare prestigiose fasce di bellezza è una sorta di predestinazione per questa giovane eporediese: la prima sfilata ha avuto luogo quando aveva soltanto sette anni. Poi, col tempo, sono giunte le fiction televisive e il cinema dove Natasha viene ingaggiata come figurante speciale. Poi la svolta: il resista Antonello Grimaldi la chiama per girare alcune scene e, in quel momento, per la giovane eporediese si spalancano le porta di un mondo magico.

La ragazza si rende conto che per frequentare questo mondo di apparente successo e lustrini,  è necessario studiare, impegnarsi a fondo. E’ per questa ragione che decide di candidarsi alla severa selezione dell’Accademia dello Spettacolo, superando le prime due fasi. Successivamente studia recitazione in un’Accademia teatrale e due anni in una scuola di recitazione per il cinema. Sono anni di intenso impegno per Natasha che ha imparato a far emergere il lato migliore delle proprie capacità, sia sul set televisivo e sia in quello cinematografico o sulle passerelle.

Dov'è successo?

20/07/2024 

Cronaca

Caluso, un paese invaso dai rifiuti abbandonati. E i cittadini, esasperati, si rivolgono al Comune

Caluso, un paese invaso dai rifiuti abbandonati. E i cittadini, esasperati, si rivolgono al Comune La […]

leggi tutto...

20/07/2024 

Cronaca

Cascinette d’Ivrea: è allarme truffe in Canavese. Finto tecnico dell’Enel deruba una pensionata

Cascinette d’Ivrea: è allarme truffe in Canavese. Finto tecnico dell’Enel deruba una pensionata Con l’arrivo dell’estate […]

leggi tutto...

20/07/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: allerta gialla per l’arrivo di forti temporali in tutta la provincia di Torino

Previsioni meteo: allerta gialla per l’arrivo di forti temporali in tutta la provincia di Torino L’Arpa […]

leggi tutto...

19/07/2024 

Cronaca

L’onorevole Daniela Ruffino (Az): “Irrazionale chiudere il Nucleo Elicotteri Carabinieri di Volpiano”

L’onorevole Daniela Ruffino (Az): “Irrazionale chiudere il Nucleo Elicotteri Carabinieri di Volpiano” La paventata chiusura del […]

leggi tutto...

19/07/2024 

Economia

In Canavese cresce il numero delle imprese che fanno ricorso alla cassa integrazione

In Canavese cresce il numero delle imprese che fanno ricorso alla cassa integrazione Il 2024 si […]

leggi tutto...

19/07/2024 

Eventi

Al via il “Groscavallo Mountain Festival”. Un appuntamento imperdibile con le eccellenze delle Valli

Al via il “Groscavallo Mountain Festival”. Un appuntamento imperdibile con le eccellenze delle Valli E’ tutto […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy