09/03/2017

Cronaca

Doppio agguato a Rondissone, quattro arrestati con l’accusa di duplice tentato omicidio

Rondissone

/
CONDIVIDI

Il Gip del tribunale di Ivrea ha emesso quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere su richiesta della procura, eseguite dai carabinieri della Compagnia di Chivasso, al comando del capitano Pierluigi Bogliacino, nei confronti di altrettanti indagati in relazione al duplice agguato avuto luogo qualche tempo fa a Rondissone, centro abitato a pochi chilometri da Chivasso. I reati contestato sono quelli di duplice tentato omicidio aggravato in concorso e detenzione abusiva di armi da sparo. I carabinieri, nella mattinata di giovedì 9 marzo hanno anche effettuato alcune perquisizioni negli appartamenti e in alcuni esercizi commerciali riconducibili ai quattro indagati per il duplice tentato omicidio.

L’agguato ha avuto luogo qualche mese fa a Rondissone. Due uomini di origini calabresi, Bruno Lazzaro, 28 anni, residente a Volpiano e Rocco Morando di Torrazza Piemonte si presentarono al pronto soccorso dell’ospedale di Chivasso. Bruno Lazzaro aveva riportato una ferita procurata da un colpo d’arma da fuoco alla coscia destra e aveva raggiunto l’ospedale con la propria auto mentre Rocco Morano era stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Chivasso in ambulanza con un gluteo trafitto da un proiettile. Tutti e due gli uomini hanno precedenti penali. Bruno Lazzaro era già stato arrestato nel 2015 insieme al fratello di 20 anni per spaccio di droga.

Le indagini condotte dalla Compagnia dei carabinieri di Chivasso hanno consentito di accertare che gl’indagati avevano ideato e pianificato l’agguato ai danni di Rocco Morano a causa della mancata concessione di un prestito di denaro mentre il ferimento di Bruno Lazzaro sarebbe stato da ricondurre a un litigio avvenuto alcuni giorni prima. L’indagine potrebbe riservare ulteriori e importanti sviluppi.

Dov'è successo?

17/01/2021 

Sanità

Emergenza Covid: oggi in Piemonte 495 nuovi casi. 19 i decessi. 590 i pazienti guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI Alle 17,00 di oggi, domenica 17 gennaio, la situazione dei contagi. L’Unità […]

leggi tutto...

17/01/2021 

Sanità

Vaccini, Pfizer annuncia la riduzione della fornitura delle dosi. La Regione: “Nessuna preoccupazione”

La Regione Piemonte sta seguendo con la massima attenzione le conseguenze della riduzione di circa il […]

leggi tutto...

17/01/2021 

Cronaca

Superiori, il ritorno in classe in presenza per il 50% a rotazione. Un opuscolo sulla sicurezza

Lunedì 18 gennaio gli studenti delle superiori potranno tornare a scuola dopo molti mesi di didattica […]

leggi tutto...

17/01/2021 

Cronaca

Viabilità, la Regione: “Massima priorità per realizzare la Pedemontana del Canavese”

Massima priorità e “pressing” su Governo e Unione Europea per ottenere i fondi necessari a realizzare […]

leggi tutto...

17/01/2021 

Economia

Intesa-San Paolo: al via il ricambio generazionale. Il Gruppo bancario assume 3.500 dipendenti

Il Gruppo bancario Intesa-Sanpaolo procederà all’assunzione di 3.500 nuove assunzioni. Il piano, varato di recente, prevede […]

leggi tutto...

17/01/2021 

Sanità

Piemonte: cani molecolari per individuare i malati di Covid. Icardi: “Progetto unico in Italia”

“E’ un progetto pilota unico in Italia che sosteniamo con entusiasmo e convinzione fin dall’inizio con […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy