11/07/2015

Economia

Cuorgnè, in previsione il restauro del teatro comunale e degli impianti sportivi

Cuorgnè

/
CONDIVIDI

E’ stato approvato a maggioranza in Consiglio Comunale il bilancio di previsione del Comune di Cuorgnè, che pareggia sui 13 milioni di euro.

Nel corso della seduta l’assessore al Bilancio Laura Febbraro ha elencato gli investimenti previsti per il 2015: il trasferimento degli uffici dell’Agenzia delle Entrate presso l’ex Manifattura comporterà una spesa pari a 150mila euro mentre 48 mila euro dovranno essere spesi per il programma territoriale integrato allo sviluppo sostenibile Valli di Lanzo e del Canavese. 300 mila euro saranno invece investiti per il tanto auspicato restauro del Teatro Comunale previsto per il prossimo anno e 200 mila euro destinati nel 2017 l’adeguamento e la sistemazione degli impianti sportivi di via Braggio.

In tema di tariffe, il sindaco di Cuorgnè Beppe Pezzetto, ha ufficialmente annunciato che l’Amministrazione non applicherà nessun aumento dell’Imu, della Tasi, dell’Irpef, della Tari e non effettuerà neanche nessun  taglio ai servizi pubblici.

Confermate le detrazioni stabilite lo scorso anno, nonostante il governo abbia ulteriormente “tagliato” di ben 230 mila euro il trasferimento dei fondi al Comune. Ma quel che conta è che l’Amministrazione guidata dal sindaco Beppe Pezzetto sia riuscito a raggiungere l’obiettivo di risanare un bilancio comunale che faceva acqua da tutte le parti.

Un’operazione, va detto, che è stata possibile grazie a una rigorosa attività di controllo, all’intensificazione del recupero dei tributi comunali evasi, a un’attenta pianificazione dei flussi economici, al contenimento delle spese e ai risparmi della macchina comunale.

 

Dov'è successo?

20/02/2024 

Cronaca

Ivrea: gli viene negato il lettore Mp3 e il detenuto, accecato dalla rabbia sradica la porta blindata della cella

Momenti di apprensione si sono vissuti nella mattinata di oggi, martedì 20 febbraio, al carcere di […]

leggi tutto...

20/02/2024 

Cronaca

Montanaro, donna muore a causa dell’incendio della casa. Il sindaco Ponchia: “Non abbiamo mezzi adeguati”

“Venerdì mattina sono stato con l’ufficio tecnico in sopralluogo in frazione Pogliani di Montanaro (al confine […]

leggi tutto...

20/02/2024 

Cronaca

Usseglio: si ricostruisce il ponte sul Rio Venaus lungo la “provinciale” 32. Costerà quasi 800 mila euro

Sono entrati nel vivo i lavori per la ricostruzione del ponte sul rio Venaus, lungo la […]

leggi tutto...

20/02/2024 

Cronaca

Borgofranco d’Ivrea: furti nelle case. I residenti organizzano ronde notturne contro i ladri

Nelle tranquille comunità di Borgofranco d’Ivrea e Bajo Dora, la recente ondata di furti ha scosso […]

leggi tutto...

20/02/2024 

Cronaca

Canavese: fiamme sul Mombarone. Imponente spiegamento di soccorsi per domare l’incendio

Le operazioni di spegnimento del vasto incendio boschivo che ha interessato il Mombarone, tra il Canavese […]

leggi tutto...

20/02/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: domani, mercoledì 21 febbraio, cieli nuvolosi e possibile pioggia anche in Canavese

Queste le previsioni meteo per domani, mercoledì 21 febbraio, elaborate dal Centro Meteo Italiano: AL NORD […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy