14/03/2019

Cronaca

Castellamonte in lutto per la scomparsa di Alessandro Chiantaretto, stroncato da un malore fulminante

Castellamonte

/
CONDIVIDI

Stroncato da un malore fulminante: è morto in pochi istanti Alessandro Chiantaretto senza che i soccorsi abbiano potato fare nulla per lui. La disgrazia ha avuto luogo nel pomeriggio di ieri, 13 marzo, appena dopo pranzo. In pochissime ore la drammatica notizia ha fatto il giuro della città suscitando lo sgomento della comunità castellamontese che conosceva e apprezzava Alessandro Chiantaretto. A chiamare i soccorsi e a lanciare l’allarme sono stati i famigliari quando non hanno visto il congiunto rientrare per pranza dal frutteto nel quale era andato a lavorare. Alessandro Chiantaretto abitava con la famiglia in frazione Filia di Castellamonte.

Sul luogo sono intervenuti i sanitari e l’eliambulanza del 118 ma ogni tentativo di rianimare l’uomo, trovato riverso sul terreno del frutteto, si è rivelato vano. La città è a lutto: tutti amavano e stimavano Chiantaretto, da sempre impegnato nel sociale e nell’associazionismo: dal 2013 era capogruppo della sezione Alpini di Castellamonte. Precedentemente, nel 1990, aveva rivestito i panni di Primo Console del Carnevale di Castellamonte accanto alla moglie Maria Grazia, che in quell’edizione impersonava la Bela Pignatera.

Nel 2016 era anche stato Re Pignatun, era presidente della Società di Mutuo Soccorso della frazione Filia e per molti anni era stato membro del direttivo della Pro loco castellamontese. Il sindaco Pasquale Mario Mazza, definisce Sandro come “un amico, da sempre” sottolineando inoltre l’affetto e l’amicizia con la sua famiglia.

“Lo ricordiamo instancabile nel suo impegno – dichiara il primo cittadino -. svolto con grande passione, in numerose associazioni presenti nella nostra Città”.

18/06/2021 

Eventi

Forno Canavese: da sabato 19 giugno al via la manifestazione “Teatro e Musica del Paluc”

Il Piemonte è in zona bianca e gli eventi sul territorio, seppure limitati dalle stringenti normative […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi nessun decesso. 58 i nuovi casi positivi. 36 i ricoveri in terapia intensiva

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 18,00 di oggi, venerdì 18 giugno, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Economia

Scarmagno: sulla Gigafactory da 4mila posti di lavoro è “guerra” tra Torino e Canavese

L’opportunità della “green transition” a livello di industria automobilistica accende i riflettori sul Piemonte, che da […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Cronaca

Volpiano, boom di domande per i centri estivi. Allestita una seconda sede alla scuola “Ghirotti”

Per accogliere tutti i 116 bambini iscritti ai centri estivi di Volpiano, l’amministrazione comunale ha provveduto […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Cronaca

Ivrea: auto sfiora il marciapiede. 26enne rincorre l’automobilista e gli sfascia il parabrezza

Due le denunce per danneggiamento scattate nella sola giornata di martedì, ad opera degli agenti del […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Economia

Le discoteche sono sull’orlo del fallimento: La Lega: “Riapriamole per chi possiede il green pass”

Fermi da 15 mesi, i gestori di locali da ballo e discoteche chiedono di tornare a […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy