09/07/2015

Cronaca

Castellamonte, la banda dei soliti vandali abbatte i “Velo-Ok”

Castellamonte

/
CONDIVIDI

Sembra essere diventato uno sport popolare quello di svellere dai basamenti i “Velo-Ok” a Castellamonte. Non passa settimana che uno di questi impianti installati ai bordi della carreggiate realizzati per ospitare le telecamere degli auvelox (sempre in presenza di una pattuglia delle forze dell’ordine) non venga ribaltato. Soltanto l’altro ieri, ad esempio sono stati abbattuti due “Velo-Ok”.

Di fronte all’ennesimo episodio, senza dubbio opera di vandali, l’Amministrazione municipale ha deciso di correre ai ripari con l’installazione di un sistema di videosorveglianza posto nei punti in cui è installato ogni singolo impianto.

D’altro canto, la scelta è obbligata, dato che installare le telecamere costa meno che riparare i cilindri arancioni puntualmente abbattuti. I “Velo-Ok” a Castellamonte sono stati posti ad ogni ingresso della città: se in tutto anche se, a onor del vero, alcuni giudici hanno sentenziato nel recente passato che non sarebbero del tutto legali se non dotati in via permanente dell’autovelox.

Non si esclude l’ipotesi che la banda dedita al danneggiamento dei “Velo-ok” sia costituita da automobilisti rancorosi che intendono vendicarsi in modo a dir poco urbano delle contravvenzioni ricevute. Sulla vicenda, comunque, indaga la polizia municipale.

Dov'è successo?

18/04/2021 

Cronaca

Spritz disobbediente al bar “La Torteria” di Chivasso. Il sindaco Castello chiede al Prefetto misure urgenti

Il bar pasticceria “La Torteria” di Chivasso è diventato il punto di riferimento per i negazionisti […]

leggi tutto...

18/04/2021 

Un gruppo medico-legale autorizzerà la vaccinazione dei fragili fuori dalle categorie ministeriali

È stato costituito nell’ambito del Comitato tecnico-scientifico dell’Unità di Crisi della Regione Piemonte un gruppo di […]

leggi tutto...

18/04/2021 

Cronaca

Giorno di lutto cittadino per commemorare le quattro vittime della strage di Rivarolo Canavese

Oggi, domenica 18 aprile è stato per Rivarolo Canavese il giorno del lutto e del dolore. […]

leggi tutto...

18/04/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 751 nuovi casi positivi e 3 decessi. In calo i ricoveri in terapia intensiva

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 751 nuovi […]

leggi tutto...

17/04/2021 

Sanità

Covid-19: accordo della Regione Piemonte con i farmacisti per i vaccini Pzifer e Moderna

Regione Piemonte, Federfarma e Assofarm hanno definito il percorso che consentirà ai farmacisti di somministrare anche […]

leggi tutto...

17/04/2021 

Cronaca

Rivarolo: lo straziante saluto della città ai coniugi Dighera. Domani 18 aprile è lutto cittadino

Rivarolo Canavese si è fermata, nel primo pomeriggio di oggi, sabato 17 aprile, per tributare l’ultimo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy