22/09/2015

Cronaca

Castellamonte, il giudice convalida l’arresto del giovane finito in manette per droga

Castellamonte

/
CONDIVIDI

Il giudice del tribunale di Ivrea ha convalidato l’arresto di Francesco Riola, il diciannovenne residente a Castellamonte, originario di San Giusto Canavese, arrestato dai carabinieri la scorsa settimana per aver trasformato la sua abitazione in una piantagione di marijuana e per essere a capo di una rete di spaccio di droga a Cuorgnè, Castellamonte e Rivarolo Canavese.

Il giovane è stato scarcerato ma dovrà recarsi tutti i giorni nella caserma dei carabinieri a firmare il foglio di presenza fino a quando non si terrà la prima udienza del processo a suo carico. Francesco Riola aveva trasformato l’edificio nel quale viveva in un vero e proprio fortino dotato di telecamere e di una artigianale sala di controllo per evitare visite indesiderate soprattutto da parte delle forze dell’ordine. Ai carabinieri, dopo l’arresto aveva dichiarato: “Sono disoccupato e devo aiutare la mia famiglia”.

Dov'è successo?

30/11/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi sfiorata la soglia dei mille nuovi contagi. Tre i decessi. 492 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, 30 novembre, l’Unità di Crisi della […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Eventi

Doppio concerto a Rivarolo delle bande musicali “La Rivarolese” e “La Novella” di San Maurizio

Sabato 11 dicembre 2021 avrà luogo un’edizione speciale del concerto di Santa Cecilia per la Filarmonica […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Cronaca

Mazzè: prostituta sale sull’auto di un cliente ma viene rapinata e gettata fuori dall’auto. È grave

Rapinata e poi gettata sulla strada da un’auto in corsa. È in prognosi riservata all’ospedale di […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Cronaca

Borgaro: in uno scontro il portiere cade per terra e non muove le gambe. Salvato da un arbitro eroe

È raro che un arbitro esca dal campo tra gli applausi dei tifosi: ad Ayoub El […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Cronaca

Il calcio piemontese e canavesano in lutto per la morte di Stefano Borla, preparatore dei portieri

È deceduto dopo tre giorni di agonia in ospedale Stefano Borla, 50 anni, responsabile della scuola […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Cronaca

Volpiano, esercitazione della protezione civile per operazioni di ricerca e salvataggio

Nella settimana dal 22 al 26 novembre a Volpiano si è svolta un’esercitazione di protezione civile […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy