22/09/2015

Cronaca

Castellamonte, il giudice convalida l’arresto del giovane finito in manette per droga

Castellamonte

/
CONDIVIDI

Il giudice del tribunale di Ivrea ha convalidato l’arresto di Francesco Riola, il diciannovenne residente a Castellamonte, originario di San Giusto Canavese, arrestato dai carabinieri la scorsa settimana per aver trasformato la sua abitazione in una piantagione di marijuana e per essere a capo di una rete di spaccio di droga a Cuorgnè, Castellamonte e Rivarolo Canavese.

Il giovane è stato scarcerato ma dovrà recarsi tutti i giorni nella caserma dei carabinieri a firmare il foglio di presenza fino a quando non si terrà la prima udienza del processo a suo carico. Francesco Riola aveva trasformato l’edificio nel quale viveva in un vero e proprio fortino dotato di telecamere e di una artigianale sala di controllo per evitare visite indesiderate soprattutto da parte delle forze dell’ordine. Ai carabinieri, dopo l’arresto aveva dichiarato: “Sono disoccupato e devo aiutare la mia famiglia”.

Dov'è successo?

24/07/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 161 nuovi contagi. Tre i ricoverati in Rianimazione. Nessun decesso in ospedale

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, sabato 24 luglio, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Cronaca

Nubifragio a Rivarolo: allagato il sottopasso di via Martiri delle Foibe. Albero sradicato in via Reyneri

Un violentissimo temporale ha spazzato il territorio di Rivarolo Canavese provocando allagamenti, in special modo nel […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Ivrea: lo sportello di pubblica tutela funziona ma rischia la chiusura. No della Città metropolitana

L’Ufficio decentrato di pubblica tutela a Ivrea è stato inaugurato a giugno dello scorso anno e […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Sanità

Covid in Canavese: da lunedì 26 luglio vaccini senza preadesione per i ragazzi tra i 12 e i 19 anni

Da lunedì 26 luglio accesso diretto agli hub per i 12-19enni. Le ragazze ed i ragazzi […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Cronaca

Leinì: volevano mettere in piedi una “baby gang” dedita a furti e rapine. Nei guai quattro ragazzi

L’intenzione era quella di dare vita a una “baby-gang” sul modello di quelle che ormai spopolano […]

leggi tutto...

23/07/2021 

Cronaca

Chivasso: educatrice positiva al Covid. Chiuso il centro estivo alla scuola Mazzucchelli

Da oggi, venerdì 23 luglio e fino a lunedì 26 luglio, il centro estivo della scuola […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy