Caselle: si introducono in un edificio abbandonato e aggrediscono i carabinieri con una chiave idraulica

13/07/2020

CONDIVIDI

Due individui sono stati arrestati per invasione di terreni ed edifici, danneggiamento aggravato e violenza a pubblico ufficiale

Caselle: si introducono in un edificio abbandonato. Sorpresi dai carabinieri li aggrediscono con una chiave idraulica.

Hanno approfittato del pomeriggio domenicale per accedere all’interno di un edificio abbandonato, la casa di riposo ex Baulino, di Via Torino a Caselle Torinese.  Nel pomeriggio di ieri, domenica 12 luglio, una pattuglia della stazione carabinieri di Caselle ha notato due persone che scavalcavano la recinzione  dell’edificio ed è intervenuta.

Per sottrarsi al controllo, i due hanno aggredito i carabinieri con una chiave idraulica metallica e un maniglione in ferro e si sono rifiutati di fornire le proprie generalità. A seguito del sopralluogo, si è accertato che i due individui avevano danneggiato la porta in vetro e il bagno per disabili.

Si tratta di un rumeno e un italiano, di 18 e 24 anni, abitanti a Torino, con precedenti penali, che, dopo essere stati fermati e immobilizzati, sono stati arrestati per invasione di terreni ed edifici, danneggiamento aggravato,  rifiuto di fornire le proprie generalità e resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Leggi anche

29/09/2020

Rivarolo: con il giuramento di fedeltà alla Repubblica i coniugi romeni Balasca sono cittadini italiani

“Giuro di essere fedele alla Repubblica italiana, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi dello […]

leggi tutto...

29/09/2020

Borgofranco: Matilde Peila trionfa tra gli Under 14 ai Campionati italiani Sport Equestri e conquista l’oro

Ancora un successo da incorniciare per la campionessa di equitazione Matilde Peila di Borgofranco d’Ivrea che, […]

leggi tutto...

29/09/2020

La Regione stanzia oltre 1 milione e 600 mila euro di contributi ai piemontesi per acquistare nuovi veicoli

Sarà emanato dopo la metà di ottobre il bando con il quale la Regione Piemonte stanzia […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy