24/09/2015

Economia

Canavese, lo scandalo Volkswagen potrebbe ripercuotersi sul comparto dell’automotive

Canavese

/
CONDIVIDI

Lo scandalo sui dati emissioni truccate delle automobili diesel che ha travolto in questi giorni la Volkswagen, rischia di provocare serie ripercussioni anche in alcune aziende canavesane attive nel comparto dell’automotive e che  sono fornitrici della società tedesca. Il colosso mondiale automobilistico sta attraversando il peggior momento della sua storia e a nulla sono valse del dimissioni del Ceo Winterkorne e  la negazione di responsabilità del governo tedesco. Il titolo ha subito un tracollo nelle borse mondiali e in pochi giorni la multinazionale ha bruciato oltre trenta miliardi di euro mentre in America si profila una class action da almeno altri 50 miliardi. Una eventuale e possibile crisi della multinazionale potrebbe creare serie difficoltà anche al comparto canavesano che, negli ultimi anni, è riuscito almeno in parte a rimontare la china della crisi determinata, dall’inizio della recessione, da un drastico calo delle commesse.

Anche Luca Cortese segretario confederale della Camera sindacale territoriale del Canavese conferma la sua preoccupazione. “Una ricaduta negativa dello scandalo potrebbe avere luogo anche nelle aziende che in Canavese lavorano per conto della Volkswagen” conferma. Non è un buon momento per l’industria automobilistica internazionale e potrebbe rivelarsi tale anche per l’automotive canavesano. La speranza è che la crisi che ha investito la prima casa autobilistica del mondo, possa ridimensionarsi in modo da evitare un drastico e possibile calo delle commesse che influirebbe non poco anche sull’occupazione.

Dov'è successo?

25/06/2022 

Economia

Agliè: la Hitherm festeggia i 10 anni di attività con un concorso artistico. In giuria Vittorio Sgarbi

Dieci anni di attività celebrati con un grande concorso premiato da una giuria presieduta dal noto […]

leggi tutto...

25/06/2022 

Cronaca

Chivasso: dopo essere diventato il re dei social, a Khaby Lame la cittadinanza italiana

Vive a Chivasso da oltre vent’anni, è diventato grazie al suo intuito e alla sua abilità […]

leggi tutto...

25/06/2022 

Cronaca

Pont Canavese: escursionista precipita per venti metri nella strada ferrata e finisce al Cto

Un altro incidente in montagna e più precisamente sulla strada ferrata di Pont Canavese. Protagonista dell’incidente, […]

leggi tutto...

25/06/2022 

Eventi

San Francesco al Campo, il presidente della Regione Cirio visita il “Velodromo Francone”

Venerdì 24 giugno il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha visitato il “Velodromo Francone” di […]

leggi tutto...

25/06/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: domani, domenica 26 giugno, torna l’instabilità in Piemonte e Canavese

Queste le previsioni del tempo per domani, domenica 26 giugno, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Al […]

leggi tutto...

24/06/2022 

Economia

Svolta all’Enasarco, il neopresidente Alfonsino Mei: “La Fondazione sia la casa di tutti”

Giovedì 23 giugno, per la prima volta nel corso dell’attuale consiliatura, il presidente Alfonsino Mei ha […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy