15/10/2015

Economia

CANAVESE: buco di oltre 3 milioni di euro nel bilancio della Valle Montana

Alice Superiore

/
CONDIVIDI

E’ un’eredità pesante quella che l’ex comunità montana Valle Sacra, Valchiusella e Dora Baltea, lascia ai venticinque comuni che ne facevano parte. Tre milioni e 400 mila euro che il commissario incaricato di procedere alla chiusura del bilancio dell’ente entro il 31 dicembre, dovrà ripartire fra tutti i comuni. Una bella tegola che cade sulla testa dei sindaci che hanno chiesto alla regione Piemonte di prorogare la chiusura della Comunità Montana.

In caso contrario per i risicati bilanci degli enti locali sarebbe una vera jattura che potrebbe ricadere sulla testa dei contribuenti perché da qualche parte i soldi dovranno essere tirati fuori. Ma come si è potuto creare un buco finanziario di tre milioni e mezzo di euro che rischia di causare il default dei comuni? Una cosa sembra certa: la Comunità (che aveva sede ad Alice Superiore in Val Chiusella) non avrebbe mai richiesto il corrispettivo dei servizi scuola e mensa e non avrebbe impiegato una consistente parte di fondi pubblici che la Comunità ha incassato dall’Ato per i lavori di manutenzione nei territori alpini. In sintesi: con il denaro destinato alla realizzazione delle infrastrutture, l’ente avrebbe pagato stipendi e servizi. Una gestione che non solo lascia perplessi, ma crea costernazione in chi non pensava minimamente di dover affrontare anche questo problema.

Non bastava l’ex Asa di Castellamonte che probabilmente creerà altri buchi finanziari da coprire. I sindaci, come si suol dire, non sanno che parte girarsi e che temono un possibile default dei comuni che amministrano. Questa mattina è in corso un incontro urgente con l’assessore regionale alla Montagna Alberto Valmaggia. Gli amministratori locali chiedono chiarezza sulla gestione finanziaria della Comunità Montana (commissariata da due anni), la sospensione della ripartizione delle spese addebitate ai singoli comuni e la posticipazione della messa in liquidazione dell’ente.

Dov'è successo?

27/10/2020 

Cronaca

Guerriglia urbana a Torino, il presidente Cirio: “Pene esemplari per i delinquenti”

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio stigmatizza le violenze che hanno caratterizzato una delle manifestazioni […]

leggi tutto...

27/10/2020 

Cronaca

Caluso: dopo la madre è morto anche il bimbo di 5 anni coinvolto in un tragico incidente stradale

E’ morto nella mattinata di ieri, lunedì 26 ottobre, il bambino di 5 anni vittima di […]

leggi tutto...

27/10/2020 

Sanità

Coronavirus: balzo in avanti del contagio. +2.458 casi positivi. 13 i morti a causa del Covid-19

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che, alle 19,30 di oggi, martedì 27 ottobre, […]

leggi tutto...

27/10/2020 

Cronaca

Covid-19 a Volpiano, chiusi l’ufficio anagrafe e l’asilo nido comunale per la presenza di casi positivi

L’ufficio Anagrafe del Comune di Volpiano è chiuso al pubblico da oggi, martedì 27 ottobre, fino […]

leggi tutto...

27/10/2020 

Cronaca

Ivrea: titolare di una piadineria multato di 400 euro per aver servito un cliente dopo le 18

Sanzione di 400 euro per aver servito una piadina a un cliente dopo le ore 18,00. […]

leggi tutto...

27/10/2020 

Cronaca

Nole, svaligiava le cassette delle offerte dei fedeli in chiesta. Arrestato dai carabinieri nomade 24enne

Lo hanno pedinato per parecchio tempo e alla fine i carabinieri lo hanno colto con le […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy