Cambio al vertice dei carabinieri di Cuorgnè: il maresciallo Bertoneri destinato ad altro incarico

01/07/2020

CONDIVIDI

Oltre a quelli del sindaco Pezzetto i ringraziamenti del consigliere regionale Fava e del senatore Pianasso: "l'Arma ha bisogno di rinforzi"

Dopo tre anni circa, cambio al vertice della stazione Carabinieri di Cuorgnè. Il maresciallo Giovanni Bertoneri (nella foto all’atto del suo insediamento a Cuorgnè) lascia la caserma cuorgnatese per assumere il comando della stazione di Barriera di Milano a Torino.

Ai ringraziamenti espressi dal sindaco Beppe Pezzetto a nome della comunità cuorgnatese per l’ottimo lavoro svolto al comando della locale stazione dell’Arma, si aggiungono quello del consigliere regionale canavesano Mauro Fava e il senatore Cesare Pianasso: “Salutiamo il maresciallo Giovanni Bertoneri e lo ringraziamo per l’ottimo lavoro svolto per garantire la sicurezza dei nostri concittadini, pur se in un contesto non facile, con un vasto territorio da controllare e un organico ridotto al lumicino.

Da parte nostra, a nome di tutti i militanti della Lega, gli auguriamo il meglio per il prosieguo della carriera lavorativa, sperando che il suo successore al comando della stazione di Cuorgnè possa contare al più presto su qualche rinforzo, come abbiamo richiesto da tempo”.

Il consigliere regionale e il senatore leghista rimarcano per l’ennesima volta come l’organico delle forze di polizia sia insufficiente a garantire la massima sicurezza agli abitanti di un’area così vasta.

Leggi anche

24/09/2020

Rivara: domani, 25 settembre, nel parco di Villa Ogliani l’ultimo saluto al piccolo Andrea

L’ultimo saluto ad Andrea Baima Poma avrà luogo nel parco di Villa Ogliani a Rivara alle […]

leggi tutto...

24/09/2020

Volpiano: operaio di 38 anni precipita da un’altezza di 5 metri. È grave alle Molinette di Torino

Incidente sul lavoro a Volpiano: operaio di 38 anni precipita da un’altezza di 5 metri. È […]

leggi tutto...

24/09/2020

Chivasso: 17enne canavesano fermato su un’auto rubata. Denunciato dalla polizia locale

Ha soltanto 17 anni il ragazzo che nel pomeriggio di ieri, mercoledì 23 settembre, è stato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy