12/10/2015

Sport

CALCIO-ECCELLENZA: La scalata del Borgaro termina con la conquista della classifica

Borgaro

/
CONDIVIDI

La voglia di vincere, la determinazione sfoderata per cancellare la fiera delle occasioni perdute, porta finalmente il Borgaro in cima alla classifica. Il mister Licio Russo può finalmente considerarsi più che soddisfatto. La sua squadra vince sul difficile campo dell’Alpignano complice un rigore che l’arbitro Calzavara di Varese ha concesso al Borgaro a metà della ripresa e messo a segno da Pierobon.

La scalata alla vetta è stata possibile non soltanto alla non eclatante perfomance del Borgaro quanto alla sconfitta subita dall’Orizzont United la cui corsa è stata fermata da il Vallée d’Aoste, ultima in graduatoria. Cose nel calcio capitano di frequente.

Il Banchette-Ivrea inizia a vedere la luce in fondo al tunnel che, in casa, oltrepassa giustamente una Juventus Domo. La vittoria del Banchette ribalta ogni pronostico della viglia che vedeva favorita la squadra avversaria. Una piacevole sorpresa per la dirigenza e per i tifosi. Grande il portierone del Banchette Ivrea che ha parato un rigore concesso agli avversari. Il primo tempo si è chiuso con il pareggio (1-1.). La ripresa è iniziata con una disputa all’insegna della voglia di riscatto della compagine canavesana. La doppietta del sempre bravo Dominin ha consentito di conquistare tre punti di fondamentale importanza.

Momento di avvilimento per il Volpiano che si conferma fanalino di coda in questa stagione poco favorevole. La formazione canavesana incassa una sconfitta subita, tra l’altro, in casa. E lo Charvensod porta a casa un rilsutato pieno conquistato sul terreno canavesano.

 

ALPIGNANO-BORGARO 0-1

RETE: 24’st rig. Pierobon

ALPIGNANO: Berghin Rosè, Zancanaro (26′ st Infantino), Bellino, Moreo, Lerda, Santoli, Vittone, Casassa-Mont, Santoro, Bonsanto (21′ st Simonetti), Dosio (40′ st Liguori). A disp. Chisari, Infantino, Durante, Meitre, Simonetti, Lorusso, Liguori. All. Sergio Grassi.

BORGARO: D’Angiullo, Riccio (14′ st Sansone), Erbì, Del Buono, Ferrarese, Moracchiato, Porticchio (41′ st Garofalo), Pagliero, Pierobon, Munari, Geografo (33′ st La Saponara). A disp. Ocleppo, Consiglio, Zanchi, Zanella, Garofalo, La Saponara, Sansone. All. Licio Russo.

Arbitro: Calzavara di Varese (Pellegrino e Sacchitella).

Dov'è successo?

14/08/2022 

Cronaca

Valperga: esce di strada con l’auto, colpisce un palo della luce e si ribalta. Ferito un 20enne

Ancora un incidente stradale sulle strade canavesane: l’ultimo in ordine di tempo ha avuto luogo nella […]

leggi tutto...

14/08/2022 

Cronaca

Caluso piange Ilham, l’Oss 47enne volontaria del soccorso, vinta da un male incurabile

Aveva 47 anni Ilham Bouguerba quando si è spenta vinta da un male che non le […]

leggi tutto...

14/08/2022 

Cronaca

Weekend di Ferragosto in Piemonte e Canavese: sono tutti balneabili i 79 lidi della regione

Gli esiti degli ultimi campionamenti effettuati da Arpa Piemonte hanno confermato che tutti i 79 lidi […]

leggi tutto...

14/08/2022 

Cronaca

Rodallo piange la scomparsa di Piero Angela. Il Carc: Intitoliamogli il giardino in piazza S. Croce

Con la scomparsa del giornalista, conduttore televisivo e scrittore, Piero Angela, Rodallo perde un pezzo della […]

leggi tutto...

13/08/2022 

Cronaca

Cuorgné: auto si schianta contro il muro del parcheggio. Muore in ospedale pensionato di 74 anni

Un’altra morte dovuta a un incidente stradale: dopo 13 giorni di agonia è deceduto ieri, venerdì […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy