03/09/2022

Cronaca

Borgofranco di Ivrea: gli incivili scaricano una montagna di rifiuti. Bloccata una famiglia

CONDIVIDI

L’inciviltà non ha confini, così come non ha confini il numero dei maleducati che non rittano persone e ambiente: lo dimostra il fatto che ignoti hanno abbandonato ogni sorta di rifiuti in una strada della frazione Termeino di Borgofranco d’Ivrea, impedendo di fatto a una famiglia di residenti di entrare nella propria casa. Un episodio che ha suscitato l’indignazione di tante persone e del sindaco di Borgofranco d’Ivrea che ha postato sui social le immagini dell’enorme quantità di materiali abbandonati.

“Ore 17,30: un delinquente ha scaricato una camionata di oggetti (schermi, videogiochi, materassi, reti, angoliere, mobili, sedie, cassoni e altro materiale) in regione Termeino di Borgofranco, chiudendo una strada ed impedendo così l’accesso ad una famiglia che abita nei pressi – ha scritto Fausto Francisca -. Grazie all’ intervento pressoché immediato, un’impresa con pala meccanica e camion al seguito è riuscito a far ritornare gli abitanti alla propria dimora alle 19,30. È stato un caso fortunato”.

La segnalazione ai carabinieri è stata immediata. “L’impresa stava chiudendo la giornata e la settimana di lavoro, ma comunque ha trovato la disponibilità di due persone a fermarsi ulteriormente. Grazie a queste circostanze, l’emergenza è terminata, mentre ora iniziano le pratiche burocratiche. Lunedì mattina l’Arpa verificherà il tipo di rifiuti per avviare smaltimento. Intanto fin da subito sono scattate le indagini per individuare il delinquente e chi gli ha affidato i ‘rifiuti’ da abbandonare.

Tutte le telecamere verranno analizzate e gli autori verranno perseguiti penalmente oltre a pagare multe e il costo per lo smaltimento straordinario. E pensare che sono rifiuti, a prima vista, che la Scs, accoglie gratuitamente nel centro di Quassolo. Ma è evidentemente che il delinquente o i delinquenti sono anche stupidi ed ignoranti. Peggio per loro.

Spero di ritrovarli in municipio ad effettuare lavori socialmente utili per alcuni anni. Una ramazza a spazzare cessi e strade gliela offrirà gratuitamente la comunità di Borgofranco. Finirà ancora meglio con l’arresto di chi non rispetta l’ambiente”.

30/09/2022 

Eventi

Chivasso ospita un set cinematografico: chiuso al pubblico, per alcune ore, il cimitero cittadino

Chivasso diventa, per un giorno, location per la puntata pilota di un serial che potrebbe finire […]

leggi tutto...

30/09/2022 

Appuntamenti

Usseglio: sabato 1° e domenica 2 ottobre la Festa della transumanza e della patata di montagna

Sabato 1° e domenica 2 ottobre ad Usseglio è in programma l’ottava edizione della Festa della […]

leggi tutto...

30/09/2022 

Economia

Green Communities, Avetta (Pd): “Grazie al Governo Draghi in arrivo risorse importanti per il Canavese”

“Gli oltre 8 milioni di euro che, grazie al Pnrr-Piano nazionale di Ripresa e Resilienza, finanzieranno […]

leggi tutto...

30/09/2022 

Sanità

Cuorgnè: ospedale senza ortopedici e pronto soccorso. Il Comune: “E’ finito il tempo delle parole”

Dopo aver preso parte alla Conferenza dei sindaci dell’Asl T04, gli amministratori hanno appreso che continua […]

leggi tutto...

30/09/2022 

Economia

Frutta, la Coldiretti Torino lancia l’allarme: “I prezzi offerti ai produttori non ripagano le spese”

La stagione calda ha regalato frutta zuccherina, colorata e succosa, ma solo perché questo settore ha […]

leggi tutto...

30/09/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: fine settimana all’insegna della instabilità con nebbia e piogge sparse

Queste le previsioni del tempo per sabato 1° e domenica 2 ottobre, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy