07/03/2019

Cronaca

Borgaro: abbandonavano rifiuti abusivi. E adesso dovranno pagare “salate” multe fino a 26 mila euro

Borgaro

/
CONDIVIDI

Questa volta gl’incivili che abbandonavano rifiuti in ogni dove erano imprese ed artigiani, ossia persone che producevano rifiuti speciali e ingombranti: ma le “foto-trappole” li hanno impietosamente immortalati nelle immagini consentendo agli agenti della polizia municipale di identificarli e di far pagare loro “salate” multe. E’ accaduto a Borgaro nei giorni scorsi. Sono cinque le persone destinarie di contravvenzioni perchè, nelle ore notturne, erano soliti abbandonare i rifiuti nell’area compresa tra via Stati Uniti e via America che avrebbe dovuto ospitare la città dello Sport  “Torinello” mai completata a causa del fallimento della società granata che ha avuto luogo nel 2005.

I responsabili sono stati “stanati” grazie alle telecamere da infrarossi che registrano nitide immagini anche nelle ore notturne. Il comandante della polizia municipale di Borgaro Massimo Linarello puntualizza che gli “scarichi” abusivi avevano luogo sia nelle ore notturne che in quelle diurne. La polizia locale ha convocato i trasgressori presso il comando della polizia locale. I responsabili degli abbandoni di rifiuti dovranno rimuoverli nell’arco di pochissimi giorni e pulire l’area a loro spese per non incorrere nella denuncia e nel conseguente processo penale.

In questi casi il Testo Unico Ambientale in vigore nel territorio di Borgaro prevede il pagamento di multe che vanno dai 2.600 a 26 mila euro. E non è tutto: per evitare il procedimento penale i trasgressori dovranno pagare una sanzione amministrativa di 6.500 euro che di fatto estinguerà definitivamente il reato penale.

Il comando del Corpo di polizia locale continuerò ad effettuare serrati controlli perchè quello degli abbandoni abusivi dei rifiuti è di fondamentale importanza per la tutela dell’ambiente.

24/11/2020 

Cronaca

Ivrea, Fava (Lega): “Basta con i campanilismi. Il nuovo ospedale servirà tutto il territorio”

Il nuovo ospedale di Ivrea? È la cosa più desiderata dagli utenti e la più divisiva […]

leggi tutto...

24/11/2020 

Cronaca

Emergenza Covid in Piemonte: sono 2.070 i nuovi contagi. 73 decessi. 1.845 pazienti guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che alle 17,00 di oggi, martedì 24 novembre, […]

leggi tutto...

24/11/2020 

Economia

Canavese: forse “salterà” la stagione invernale. I gestori degli impianti sciistici: Così falliremo”

Sale l’apprensione rispetto alle posizioni del Governo che sembrerebbe orientato ad escludere la possibilità di aprire […]

leggi tutto...

24/11/2020 

Sanità

Emergenza Covid in Canavese: sono 407 i ricoverati nelle strutture ospedaliere dell’Asl T04

Sono 407 i ricoverati risultati positivi al Covid negli ospedali dell’Asl To4 e in quello di […]

leggi tutto...

24/11/2020 

Cronaca

Quattro progetti per lo sviluppo del Canavese: la Regione chiede 137 milioni del Recovery Found

Ammontano a 13,14 miliardi di euro le richieste avanzate dalla Giunta regionale al governo sull’impiego delle […]

leggi tutto...

24/11/2020 

Sanità

Covid, il consigliere regionale Valle (Pd): “Dalla Regione ancora ritardi e dati incompleti”

È sempre più critico il consigliere regionale del Partito Democratico Daniele Valle sulla gestione da parte […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy