28/03/2019

Cronaca

Belmonte: incenerite le pendici del Sacro Monte. Ma lo spettro dei piromani è ancora presente

Belmonte

/
CONDIVIDI

Le pendici del Sacro Monte di Belmonte, a due giorni di distanza dai tre roghli che ne hanno letteralmente offrono uno spettacolo impressionante: le fiamme hanno risotrto a scheletri alberi che già soffrivano la siccità e hanno camcellato ettari di preziosa boscaglia. Ovunque cenere, fine, grigia, impalpabile che ti entra negli occhi e ti solletica il naso. Eppure, tra tanta desolazione, qualche fiore colorato spunta ritto e orgoglioso, a tangibile dimostrazione che la natura non si lascia vincere impunemente dai piromani, ai codardi che innescano i roghi incuranti della grave devastazione che possono provocare e e che mette a rischio anche vite umane.

Quanto costa alla collettività l’operato dei soccorritori? Quanto costerà anche in termine di tempo e di riequilibrio ambientale appiccare il fuoco ad arbusti secchi che bruciano in pochi minuti? Il coraggio e il grande, innegabile impegno dei volontari dell’Aib, coadiuvati dal vigili del fuoco, hanno evitato che il Santuario, simbolo della fede e dell’architettura canavesana fosse, così come sono salvi il sentiero ai lati del quale sorgono le sacre cappelle e le abitazioni lambite dal fuoco.

Ma è inutile farsi soverchie illusioni. I piromani sono in agguato e fermarli e prenderli non è così semplice come potrebbe sembrare perchè sono codardi che agiscono e colpiscono nell’ombra. A danno di ogni cittadino onesto.

27/02/2021 

Sanità

Emergenza Coronavirus: oggi 1.188 nuovi casi positivi. 14 i decessi. In crescita i ricoveri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, sabato 27 febbraio, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

27/02/2021 

Cronaca

Inquinamento dell’aria: dal 1° marzo in Piemonte e Canavese in vigore le nuove misure straordinarie

Mobilità, riscaldamenti e agricoltura sono i tre campi sui cui si concentrano dal 1° marzo le […]

leggi tutto...

27/02/2021 

Cronaca

Piemonte e Valle d’Aosta: operazione Polfer “Stazioni sicure”. Controllati oltre 1.200 passeggeri

Mille 216 persone controllate, 1 persona indagata, 6 sanzioni amministrative elevate, 70 bagagli ispezionati e 28 […]

leggi tutto...

27/02/2021 

Cronaca

Ivrea, detenuto aggredisce un agente di polizia penitenziaria. Il sindacato si rivolge al Governo

Ennesima aggressione ai danni di un agente della polizia penitenziaria nel carcere di Ivrea. E’ accaduto […]

leggi tutto...

26/02/2021 

Sanità

Il Coronavirus condanna il Piemonte a tornare in “zona arancione”. Si alza la pressione sugli ospedali

Dopo quattro settimane, il Piemonte sarà arancione: il ministro Roberto Speranza ha appena comunicato che in […]

leggi tutto...

26/02/2021 

Sanità

Covid: crescono contagi e ricoveri. Da lunedì 1° marzo il Piemonte torna arancione

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 17,30 di oggi, venerdì 26 febbraio, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy