Rivarolo Canavese: il leit motiv della Festa della Donna sarà “Non fiori ma uomini per bene”

07/03/2018

CONDIVIDI

Per la "Festa della Donna" letture delle opere della poetessa Alda Merini e della scrittrice Dacia Maraini

“Non fiori ma uomini per bene” è il leit motiv dell’odierna edizione delle manifestazioni che l’assessorato alla Cuiltura del comune di Rivarolo Canavese, in collaborazione con il Circolo dei Lettori e la biblioteca civica “Domenico Besso Marcheis, ha organizzato in occasione della Festa della Donna. Venerdì 9 marzo alle ore 18,00, al primo piano della biblioteca in via Palma di Cesnola in programma letture ad alta voce di poesie, racconti brevi, testi e altro della poetessa Alda Merini che ha scritto: “Se le donne sono frivole è perchè sono intelligenti a oltranza”.

Sono previste anche letture delle opere della scrittrice Dacia Maraini, autrice di una poesia dal titolo “Donne Mie” che descrive le fragilità che la società ancora a forte matrice maschilista, crea sulle donne che si emancipano e chiedono parità di diritti nella vita, negli studi e nel lavoro.

Dov'è successo?

Leggi anche

20/06/2018

Favria celebra i Santi Pietro e Paolo con una grandiosa festa promossa da Comune e Pro loco

Da venerdì 22 a domenica 24 giugno Favria festeggerà i Santissimi Pietro e Paolo e per […]

leggi tutto...

20/06/2018

Atletica: stratosferica vittoria di Favro nel salto in lungo e di Pusceddu nel salto in alto

Impresa storica dei portacolori dell’Azimut Atletica Canavesana ai Campionati italiani Allievi su pista a Rieti. Doppio […]

leggi tutto...

20/06/2018

Locana: si infortuna a una gamba. Escursionista salvato dai volontari del Soccorso Alpino

E’ stato grazie al tempestivo intervento dei tecnici della XII Delegazione Canavesana del Soccorso Alpino se […]

leggi tutto...