19/11/2018

Cronaca

Vische: i ladri fanno saltare in aria il bancomat della Banca d’Alba e fuggono con 30 mila euro

Vische

/
CONDIVIDI

La “banda dei bancomat” torna a colpire in Canavese: nella notte di lunedì 19 novembre i malviventi hanno fatto letteralmente fatto saltare in aria il bancomat della filiale della Banca d’Alba e del Canavese a Vische. I ladri, evidentente professionisti, hanno sistemato una carica di esplosivo nell’impianto di erogazione del denaro e l’hanno fatta esplodere. E’ accaduto intorno all’una del mattino.

La violenta onda d’urto provocata dall’esplosione ha mandato i frantumi i vetri delle finestra della parrocchia che sorge a pochi metri dall’edificio che ospita la filiale della banca e ha tirato giù da letto numerosi residenti nella zona che hanno avvertito il 112.

I banditi hanno agito indisturbati in un momento in cui non passava nessuno: dopo essersi impadroniti delle banconte contenute nella cassa del bancomat sono saliti a bordo di un’auto e sono fuggiti. Qundo i carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Chivasso sono intervenuti a sirene spiegate sul luogo del furto dei malviventi non c’era nessuna traccia.

Si sta verificando l’ammontare del bottino ma si stima che i ladri si siano impadroniti di circa 30mila euro. Sull’episodio indagano i carabinieri che stanno cercando si stabilire se vi sono collegamenti con altri “colpi” messi a segno negli ultimi mesi ai danni di altre banche della provincia di Torino e stanno attentamente visionando i filmati registrati dalle videocamere del vicino municipio e della parrocchia.

08/03/2021 

Cronaca

Bosconero: auto esce di strada e si schianta contro il guard rail. Grave un uomo di 36 anni di Rivarolo

Un altro, grave ennesimo incidente stradale, sulla ex strada statale 460: per cause ancora in via […]

leggi tutto...

08/03/2021 

Sanità

Coronavirus: oggi 1.210 nuovi contagi. 16 i decessi. Il Piemonte va verso la “zona rossa”

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, lunedì 8 marzo, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

08/03/2021 

Sanità

Asl T04: il dottor Carlo Bono, 56 anni, è stato nominato Direttore del Distretto Sanitario di Ivrea

La Direzione Generale ha assegnato l’incarico di Direttore della Struttura Complessa Distretto Ivrea a Carlo Bono. […]

leggi tutto...

08/03/2021 

Economia

Dalla Regione maggiori fondi per i sistemi informativi. Lavoro, domanda e offerta devono viaggiare online

Maggiori fondi in favore dei sistemi informativi, per creare l’incrocio ideale tra domanda e offerta di […]

leggi tutto...

08/03/2021 

Sanità

Coronavirus, sale il numero dei contagi. Forse lunedì 15 marzo il Piemonte diverrà zona rossa

Il lento e inesorabile cammino del Piemonte verso la zona rossa è iniziato: con ogni probabilità, […]

leggi tutto...

08/03/2021 

Cronaca

Didattica a distanza, gli infermieri del Nursind protestano: “Così si mette a rischio il Piano vaccinale”

“Lunedì 8 marzo è una giornata importante per le donne, ma le stesse donne impegnate da […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy