04/10/2019

Cronaca

A Strambino la 32ma “Festa della ritrovata sobrietà” promossa dagli Alcolisti Anonimi

CONDIVIDI

Avrà luogo domenica 6 ottobre la 32ma edizione della “Festa della ritrovata sobrietà” promossa dai Gruppi degli Alcolisti Anonimi di Caluso, Ivrea e Spineto di Castellamonte in collaborazione con i Gruppi familiari “Al-Anon”. Tema della giornata sarà “Incomincio da me: consapevolezza e responsabilità nel mio recupero”. Il programma della festa prevede il ritrovo alle ore 14,30 nella Sala Pluriuso di Strambino in via del Cotonificio. Alle ore 15,00 è prevista l’apertura dell’incontro, alla quale seguirà le testimonianze e la conta. Alle 17,00 avrà luogo la chiusura dell’incontro con la preghiera della serenità. Seguirà il consueto rinfresco.

Quella dell’alcolismo è una piaga della società forse meno conosciuta di altre dipendenze ma non per questo è meno dannosa e letale. Il metodo di recupero degli “Alcolisti Anonimi” si basa sui “dodici passi” e si pone l’obiettivo per prima cosa di far prendere coscienza, attraverso una attraverso una rigorosa ricerca di onestà personale, della perdita del controllo del proprio bere. L’accettazione di questa irreversibile caratteristica è il primo passo, il vero scoglio da affrontare.

“Chi riesce in questo passa ai successivi, la presa di coscienza di non farcela da solo ed avere estremo bisogno di aiuto – spiegano all’associazione -. Si passa alla ricerca dei propri difetti di carattere (ma anche delle proprie potenzialità) allo scopo di migliorare costantemente. Si affronta anche un rigoroso esame del proprio passato, allo scopo di ricercare gli errori commessi e le sofferenze causate, allo scopo di chiudere i propri ‘conti’ e viaggiare ‘leggeri’. Si cerca di portare infine i propri miglioramenti in ogni luogo ove si vive, famiglia, lavoro, società”.

Per ulteriori informazioni telefonare al numero verde 800.411.406.

01/12/2020 

Sanità

Covid, ennesima denuncia del Nursind: “Nelle Asl manca personale. Assunzioni subito”

È sulla carenza della pianta organica nelle aziende sanitarie piemontesi, compresa l’Asl T04 canavesana che si […]

leggi tutto...

01/12/2020 

Sanità

Covid in Piemonte: primi effetti del lockdown. In calo i contagi. 64 i decessi. Scendono i ricoveri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI L’Unità di crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.617 nuovi casi di […]

leggi tutto...

01/12/2020 

Cronaca

Previsioni meteo: il Piemonte nella morsa del freddo polare. In arrivo nevicate a bassa quota

Da mercoledì 2 dicembre inizia il “grande freddo” in concomitanza con l’arrivo di un’ondata di maltempo […]

leggi tutto...

01/12/2020 

Cronaca

Il commosso addio di Favria all’ex assessore comunale Domenico Tarizzo. Aveva 96 anni

Si è spento alla veneranda età di 96 anni Domenico Tarizzo, suocero dell’ex sindaco di Favria. […]

leggi tutto...

01/12/2020 

Cronaca

Sicurezza in Canavese: al via le prove statiche e dinamiche sui ponti della Città Metropolitana

Da oggi, martedì 1° dicembre prendono il via le prove di carico statiche e dinamiche programmate […]

leggi tutto...

01/12/2020 

Sanità

Emergenza Covid: in lieve aumento i ricoveri negli ospedali canavesani. In calo i contagi

La situazione dei ricoveri negli ospedali canavesani dell’Asl T04 è, stando ai dati forniti all’azienda sanitaria, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy