30/05/2016

Cronaca

Strambino: cinque arrestati per rissa aggravata durante la festa della comunità romena

CONDIVIDI

Una rissa che ha coinvolto una decina di persone è stata scoperta quasi per caso dai carabinieri. E’ accaduto nella notte tra sabato e domenica a Strambino, nel corso della festa organizzata dalla comunità romena nei pressi della stazione ferroviaria. I militari erano giunti sul posto in seguito ad una telefonata giunta in caserma che segnalava il volume troppo elevato ben dopo la mezzanotte. Gli uomini di una pattuglia sono giunti proprio nel momento in cui la rissa era giunta al culmine.

Alla vista dei carabinieri alcuni del partecipanti alla maxi rissa sono riusciti a fuggire, ma cinque di essi hanno continuato a prendersi a pugni e calci. Due dei romeni brandivano una spranga di ferro e un paletto di plastica rigido. Dopo non pochi sforzi degli uomini dell’Arma, supportati da una pattuglia della polizia di Ivrea, sono riusciti a sedare la rissa. Sul luogo è anche intervenuto il personale sanitario del 118 che ha medicato uno dei partecipanti all’aggressione che ha riportato lesioni giudicate guaribili in sette giorni. Gli altri, probabilmente ancora in preda ai fumi dell’alcol, si sono fatti medicare nell’ambulatorio della guardia medica di Strambino.

I cinque uomini sono stati condotti nella caserma dei carabinieri di Strambino dove sono stati dichiarati in arresto con l’accusa di rissa aggravata, Il Gip del tribunale di Ivrea ha convalidato, oggi pomeriggio, l’arresto. I cinque romeni sono residenti a Chivasso, Brandizzo, Cuceglio, Foglizzo e Mercenasco. A due fratelli il giudice ha disposto l’obbligo giornaliero nella caserma dei carabinieri.

Dov'è successo?

28/11/2020 

Cronaca

Emergenza Covid: a Ivrea una tenda per gli abbracci sicuri tra ospiti e famigliari nella casa di riposo

Una tenda per gli abbracci, una struttura gonfiabile che consente ai famigliari delle persone ricoverate alla […]

leggi tutto...

28/11/2020 

Sanità

Emergenza Covid in Piemonte: 98 i morti e 2.157 i nuovi casi positivi. In discesa i ricoveri

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che alle 17,30 di oggi, sabato 28 novembre sono […]

leggi tutto...

28/11/2020 

Cronaca

Valperga: lo storico teatro “Fernandi” trasformato in ambulatorio per le vaccinazioni antinfluenzali

Da teatro comunale ad ambulatorio nel quale effettuare le vaccinazioni antinfluenzali di massa. È accaduto lo […]

leggi tutto...

28/11/2020 

Cronaca

Castellamonte festeggia i cento anni della mitica “Zia Delfina”. Gli auguri del sindaco Pasquale Mazza

Ha compiuto la bellezza di cento anni lo scorso mercoledì 25 novembre. Un traguardo ambito che […]

leggi tutto...

28/11/2020 

Cronaca

Nascondeva nel bagno di casa 50 grammi di cocaina. Arrestato per spaccio pensionato di Rivarolo

I carabinieri della Compagnia di Ivrea proseguono nella attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di […]

leggi tutto...

27/11/2020 

Cronaca

Covid, l’allarme della Città Metropolitana: “Troppi contagi tra ospiti e personale delle Rsa”

La Città metropolitana di Torino, grazie all’intervento del vicesindaco Marco Marocco esprime preoccupazione per la situazione […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy