04/09/2018

Cronaca

Strambino: avevano imbrattato i muri della scuola media poi si sono pentiti e li hanno ripuliti

Strambino

/
CONDIVIDI

Prima hanno imbrattato i muri della scuola media “Panetti” di Strambino poi si sono pentiti e hanno lavorato per riparare al malfatto. E’ accaduto a Strambino nel mese di novembre dello scorso anno durante la notte della festa di Halloween: quattro ragazzi avevano imbrattato i muri dell’edificio scolastico con scarabocchi e scritte di pessimo gusto. Protagonisti della bravata sono stati quattro minori: la punizione è stata concordata dai genitori degli adolescenti con il maresciallo Antonino Foti, comandante la locale stazione dei carabinieri e il sindaco di Strambino Sonia Cambursano che aveva denunciato l’episodio.

Nella giornata di ieri, lunedì 3 settembre, i ragazzi armati di spazzoloni, acqua e vernice si sono trasformati per un giorno in imbianchini hanno ripulito con ceretosina e sacrosanta pazienza quei muri che avevano rovinato. I carabinieri erano risaliti all’identità dei vandali attraverso i filmati registrati dalle telecamere installate nei pressi della scuola media e avevano informato i genitori dell’accaduto. Poi con il pentimento è arrivata la sanzione decisamente meno “salata” di quanto probabilmente i ragazzi si attendevano.

Dov'è successo?

25/01/2021 

Cronaca

Previsioni meteo: dopo il freddo polare arriva l’anticiclone. Migliorano le condizioni del tempo

Nelle prossime ore sono previste precipitazioni localmente intense su buona parte del Centro Italia con neve […]

leggi tutto...

24/01/2021 

Cronaca

È accesa battaglia politica sulle scorie nucleari in Canavese sia in Regione che alla Camera

Domani, lunedì 25 gennaio, alla Camera dei Deputati verrà discussa la “Mozione Molinari” sul Deposito Nazionale […]

leggi tutto...

24/01/2021 

Cronaca

Cafasse: in due minacciano un tassista con un coccio di vetro e lo rapinano dopo la corsa. Arrestati

È una disavventura che sicuramente non dimenticherà facilmente quella della quale è stato protagonista un tassista […]

leggi tutto...

24/01/2021 

Sanità

Emergenza Covid: oggi in Piemonte 619 nuovi casi, 9 decessi e 719 pazienti guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE La situazione dei contagi. L’Unità di Crisi della Regione Piemonte […]

leggi tutto...

24/01/2021 

Cronaca

Brusasco: la piccola Nicole aveva così fretta di venire alla luce che è nata sul sedile dell’auto del papà

Aveva proprio fretta di venire al mondo, anche in un momento non del tutto favorevole la […]

leggi tutto...

24/01/2021 

Cronaca

Pont Canavese: apre dello Sportello di Prossimità per le pratiche che non necessitano di un avvocato

Domani, lunedì 25 gennaio alle 11,00 sarà inaugurato a Pont Canavese il nuovo sportello di prossimità […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy