30/09/2016

Cronaca

Rivarossa: incendiate due auto del medesimo proprietario. Si tratta di un incendio doloso

Rivarossa

/
CONDIVIDI

Le auto incendiate sono due. E appartengono entrambe al medesimo proprietario. E’ accaduto nei giorni scorsi a Rivarossa. Sul fatto che l’episodio sia frutto di un atto doloso, non sembra che ci siano dubbi: a fuoco sono andate nelle ore notturne una Citroen C4 Picasso e una Jeep Cherokee nel cortile dell’abitazione dell’uomo, in via Boscoverde.

La vicenda presenta più di un lato oscuro: tra le due auto era parcheggiato un terzo mezzo che non ha subito alcun danno. Per questa ragione gl’investigatori sono sicuri che chi ha innescato l’incendio lo ha fatto in modo intenzionale. A dare l’allarme sono stati alle quattro del mattino alcuni residenti svegliati dal fragore prodotto dall’esplosione dei vetri della due auto a causa del forte calore provocato dalle fiamme e dalla colonna di fumo prodotta dall’incendio.

Sul luogo sono intervenuti in tempi brevissimi una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento volontario di San Maurizio Canavese e una squadra dei pompieri di Torino Stura che hanno domato il rogo e messo in sicurezza le autovetture. Ad indagare sono i carabinieri della tenenza di Ciriè: a loro il compito di risalire all’identità di colui e coloro che hanno appiccato l’incendio alle due auto distrutte. Nessun danno per l’abitazione presso la quale erano parcheggiate le autovetture.

Dov'è successo?

31/10/2020 

Cronaca

Ivrea, furti di oggetti sacri in chiesa. 60enne condannato a 2 anni e 2 mesi di reclusione

Condannato a 2 anni e due mesi di reclusione per aver compiuto furti in chiesa. Alla […]

leggi tutto...

31/10/2020 

Covid, addio al parcheggio dell’ospedale: da lunedì 2 novembre i tamponi al Polisportivo di Lanzo

Sabato 31 ottobre il Punto di accesso diretto (senza prenotazione) di Lanzo dedicato all’esecuzione di tamponi […]

leggi tutto...

31/10/2020 

Sanità

Covid, tende militari all’ospedale di Chivasso. Il Nursind polemizza: “Chi gestirà i pazienti?”

Nei giorni scorsi il Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche aveva chiesto alla Regione congiuntamente all’Anaao […]

leggi tutto...

31/10/2020 

Sanità

Coronavirus: in Piemonte oltre 700mila tamponi rapidi nelle Rsa ogni 15 giorni fino a marzo 2.021

Tampone rapido a scadenza quindicinale fino al 1° marzo 2021 per gli ospiti ed i dipendenti […]

leggi tutto...

30/10/2020 

Cronaca

Casi Covid a Cuorgnè: sospesa l’attività in quattro sezioni in due scuole dell’Infanzia cittadine

A causa di un caso positivo di Covid, l’Asl ha chiuso quattro sezioni in due scuole […]

leggi tutto...

30/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: in forte risalita i nuovi contagi (+2719). In aumento anche i ricoveri in ospedale

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che alle 17,30 di oggi, venerdì 30 ottobre, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy