10/10/2016

Cronaca

Rivarolo-Castellamonte: fa freddo e da domani 11 ottobre è possibile accendere le caldaie

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

Il freddo, come ampiamente preannunciato dai metereologi,  è giunto in anticipo. Giornate e notti fredde che iniziano già a creare disagi. Tra i comuni che hanno deciso, in questo particolare contesto, di ricorrere alla deroga all’accensione degli impianti di riscaldamento. Anche a Rivarolo Canavese il sindaco Alberto Rostagno ha formato un’ordinanza con al quale si autorizza ad accendere caldaie e impianti di riscaldamento autonomi prima della scadenza prevista per il quindici ottobre.

Considerato l’improvviso calo delle temperature al di sotto delle medie stagionali, ho firmato pochi minuti fa, l’ordinanza di autorizzazione ad accendere il riscaldamento in anticipo, a partire da domani 11 ottobre” spiega il primo cittadino. Anche Paolo Mascheroni sindaco di Castellamonte ha firmato la una medesima ordinanza.

In sintesi: sarà possibile accendere in anticipo il riscaldamento al massimo per sette ore giornaliere.

Il provvedimento è stato assunto, come prevede la vigente normativa in vigore, in base alla constatazione che “la situazione metereologica è variata e le temperature hanno subito un netto calo al di sotto delle medie stagionali creando disagi per la popolazione, tali da mettere a rischio la salute pubblica”.

Contro l’ordinanza emanata dal sindaco è possibile interporre ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale del Piemonte entro sessanta giorni dalla data di notifica.

Dov'è successo?

18/06/2021 

Economia

Scarmagno: sulla Gigafactory da 4mila posti di lavoro è “guerra” tra Torino e Canavese

L’opportunità della “green transition” a livello di industria automobilistica accende i riflettori sul Piemonte, che da […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Cronaca

Volpiano, boom di domande per i centri estivi. Allestita una seconda sede alla scuola “Ghirotti”

Per accogliere tutti i 116 bambini iscritti ai centri estivi di Volpiano, l’amministrazione comunale ha provveduto […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Cronaca

Ivrea: auto sfiora il marciapiede. 26enne rincorre l’automobilista e gli sfascia il parabrezza

Due le denunce per danneggiamento scattate nella sola giornata di martedì, ad opera degli agenti del […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Cronaca

Il mondo del basket è in lutto per la morte del notaio Antonio Forni di Caluso. Aveva 61 anni

Il mondo dello Sport e in particolare quello del basket è in lutto per la morte […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Economia

Le discoteche sono sull’orlo del fallimento: La Lega: “Riapriamole per chi possiede il green pass”

Fermi da 15 mesi, i gestori di locali da ballo e discoteche chiedono di tornare a […]

leggi tutto...

17/06/2021 

Eventi

Ciclismo a Viverone: la prima edizione del primo Triathlon su distanza Sprint è già sold out

Tutto è pronto a Viverone per il primo triathlon su distanza Sprint che si svolgerà domenica […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy