12/07/2016

Cronaca

Pont Canavese: ottantenne cointesta casa e beni alla moglie romena e finisce in casa di riposo

Pont Canavese

/
CONDIVIDI

Quel matrimonio tra un uomo ottantenne e una cinquantenne di origine romena, a più d’uno era sembrato alquanto anomalo. E del medesimo parere deve essere stato anche Paolo Coppo, sindaco di Pont Canavese che ha inviato una segnalazione ai carabinieri della locale stazione. Poteva essere vero amore, ma avrebbe potuto essere un matrimonio di interesse stipulato tra un anziano e una donna alla ricerca di una possibile sistemazione sociale ed economica. Alla segnalazione è seguita una denuncia con l’accusa di circonvenzione d’incapace.

La vicenda adesso è approdata in tribunale a Ivrea. Prtagoniti della vicenda, ancora tutto da appurare, sono un anziano pensionanato da sempre residente in paese e una esuberante romena cinquantenne, madre di tre figli, che è adesso è indagata dalla procura eporediese. Il motivo? Perché dopo le nozze civili celebrate in municipio l’anziano aveva cointestato alla moglie la casa e due conti correnti bancari. In regime di comunione di beni questo non costituisce affatto un’anomalia. Ma le indagini compiute dai carabinieri di Pont e dalle assistenti sociali dell’Asl To4, che hanno fatto seguito alla denuncia sporta dal primo cittadino, avrebbero accertato che gradualmente l’uomo sarebbe stato emarginato in casa propria dato che nella casa, nel frattempo, si erano stabiliti anche i parenti della moglie.

Nel corso dell’ultima udienza, svoltasi alcuni giorni ha, ha deposto la psichiatra nominata dal tribunale di Ivrea. La consulente ha verificato lo stato psichico del pensionato che, nel frattempo, è ospite di una casa di riposo mentre la consorte risiede regolarmente sotto il tetto coniugale. Gli accertamenti compiuti dalla procura eporediese sono tuttora in corso e spetterà al giudice decidere se agire in giudizio o meno nei confronti della donna.

Dov'è successo?

28/11/2022 

Economia

Canavese: bando per i 6 milioni a fondo perduto per il turismo montano che è in crescita

Apre oggi, lunedì 28 novembre, il bando dalla Regione per assegnare i sei milioni stanziati per […]

leggi tutto...

28/11/2022 

Cronaca

“Chivasso Bene Comune”: l’Amministrazione promuove la cultura condivisa del verde pubblico

Giovedì 1° dicembre, alle ore 20,30, nell’aula consiliare del Comune di Chivasso si terrà l’incontro “Spazi […]

leggi tutto...

28/11/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: domani, martedì 28 novembre, giornata all’insegna della nuvolosità

Queste le previsioni del tempo per domani, martedì 29 novembre, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Al […]

leggi tutto...

28/11/2022 

Economia

La Regione Piemonte investe oltre 20 milioni per la filiera del cinema, seconda in Italia

Nei giorni in cui si svolge la 40a edizione del Torino Film Festival, il presidente della […]

leggi tutto...

27/11/2022 

Cultura

“Libri per tutti” a Chivasso: la biblioteca lancia un progetto per la Comunicazione Aumentativa Alternativa

Nell’ambito del progetto “Libri per tutti”, la biblioteca civica “Movimente” di Chivasso propone un incontro di […]

leggi tutto...

27/11/2022 

Cronaca

Incidente a Volpiano: donna di 34 anni muore in scontro in corso Europa. Due feriti in ospedale

Drammatico incidente stradale alle porte di Volpiano. Il bilancio dello scontro fatale tra una Citroen Ds3 […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy