07/10/2019

Cronaca

Pauroso incidente a Ciriè. 5 feriti tra cui una bimba di 1 anno. 24enne denunciato per ubriachezza

CONDIVIDI

Uno schianto tremendo e uno stridore agghiacciante di lamiere contorte: lo spettacolo che si è presentato agli occhi dei soccorritori è stato a dir poco drammatico. In un pauroso incidente stradale sono state coinvolte diverse auto. È accaduto nella prima serata di ieri, domenica 6 ottobre, intorno alle 19,30 sulla circonvallazione di Ciriè, in direzione di Nole Canavese, nei pressi del centro commerciale Bennet.

Uno dei conducenti è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza: si tratta di un 24enne di Verolengo che si trovava alla guida di una Fiat Punto. L’auto si è scontrata frontalmente contro una Volkswagen Golf sulla quale viaggiava un 31enne di Villanova Canavese in compagnia della figlia di appena un anno. Ambedue sono stati trasportati in ospedale a Ciriè. Nel corso della notte la bimba è stata trasferita a bordo dell’eliambulanza del 118 all’ospedale “Regina Margherita” di Torino. I medici si sono riservata la prognosi ma non dovrebbe essere in pericolo di vita. All’ospedale San Giovanni Bosco è stato ricoverato, anch’egli in prognosi riservata, anche un 56 anni di Mathi che è stato coinvolto nell’incidente mentre si trovava al volante della propria Renault Clio.

Nel groviglio di autovetture è anche finito una donna di 37 anni residente a Ciriè. Tempestivo l’intervento del personale sanitario del 118 che ha stabilizzato i feriti e li ha trasferiti nei vari presidi ospedalieri.

I rilievi sono stati effettuati dai carabinieri del nucleo radiomobile di Venaria che sono impegnati nella ricostruzione della complessa dinamica del gravissimo incidente stradale. Traffico in tilt perché la strada provinciale 2 è stata chiusa per oltre tre ore per permettere l’afflusso dei tanti mezzi di soccorso e i rilievi dei carabinieri.

03/12/2021 

Sanità

Vaccini e Covid: nel confronto dei dati un anno fa i ricoverati erano 10 volte più numerosi

Dal confronto dei dati Covid dell’ultima settimana rispetto allo stesso periodo del 2020 emerge in modo […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: quasi 1.200 nuovi contagi e due decessi. Salgono i ricoveri nei reparti ordinari

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, venerdì 3 dicembre l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Cronaca

In arrivo oltre 23 milioni di euro per la sicurezza di ponti e viadotti. Interventi anche in Canavese

Ammontano a 23 milioni e 358mila euro le risorse che il Ministero delle infrastrutture e della […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Cronaca

Strage di Rivarolo: Renzo Tarabella, 83 anni, è accusato di omicidio volontario premeditato

Dopo oltre otto mesi la procura di Ivrea ha chiuso le indagini sull’efferata strage di Rivarolo […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Cronaca

Cuorgnè: la scuola canavesana è in lutto per la scomparsa del professor Giovanni Gennaro

Il mondo scolastico cuorgnatese e canavesano e in lutto per la scomparsa a 74 anni del […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Sanità

Canavese: qualità dei servizi sanitari. Assegnati i “Bollini rosa” agli ospedali di Chivasso, Ciriè e Ivrea

Nella mattinata di giovedì 2 dicembre, a Roma, si è svolta la cerimonia di premiazione della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy