06/12/2019

Cronaca

Montestrutto: la pittoresca frazione di Settimo Vittone si trasforma in un grande presepe a cielo aperto

CONDIVIDI

Nove anni fa due appassionati hanno iniziato a fare presepi artigianali nelle proprie cantine, tutte rigorosamente fatte con il tipico stile della volta a botte di mattoni. Da allora, il piccolo borgo di Montestrutto, frazione di Settimo Vittone, dall’8 dicembre al 6 gennaio si trasforma in un museo a cielo aperto. Ogni finestra, ogni muretto diventa location perfetta per una piccola ‘opera’ che celebra la tradizione del Natale. E da settembre, le persone della frazione usano questa occasione per trovarsi ed esprimere la loro creatività, realizzando insieme i piccoli grandi progetti che vengono esposti.

Difficile descrivere l’atmosfera che si respira nel Borgo sotto Natale. Chi ci vive sa che la sera, entrando nel paesello, viene accolto dalla musica in filodiffusione, dalle lucine, dalla gente che viene a visitare. Bellissimo vedere tanti nonni con i bimbi per mano, gruppi di amici che si ritrovano, famiglie.

Per questo sono le immagini, più delle parole, ad esprimere la ‘magia’ che si respira a Montestrutto tra l’Immacolata e l’Epifania. La frazione diventa un vero presepe a cielo aperto, che racconta di una piccola comunità, delle sue tradizioni, della sua voglia di buono.

Montestrutto è pronta per la nona edizione che si aprirà l’8 dicembre fino al 6 gennaio, con l’arrivo delle Befane alle 17.00, trasformandosi in un luogo dove il Natale si respira.

Per tutto il periodo natalizio la mostra dei presepi lungo le vie sarà allietata da musiche in filodiffusione. Le mostre interne saranno aperte dal 9 dicembre al 6 gennaio festivi e prefestivi pomeriggio e sera, mentre dal 22 dicembre al 6 gennaio anche le sere feriali.

Rispondi
Inoltra

19/10/2020 

Cronaca

Valli di Lanzo: due alpinisti bloccati nel gelo e nella neve in quota per 7 ore. Salvati dal Soccorso Alpino

Sono rimasti bloccati in mezzo al gelo e alla neve sulla Cresta dell’Ometto a 2.700 metri […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Sanità

Coronavirus: 5 decessi, 933 nuovi contagiati, 103 ricoveri ordinari. Casi in crescita anche in Canavese

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti sono 29.379 […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Politica

Sanità, il consigliere Pd Valle polemizza: “Cirio fa lo struzzo, ma presto la realtà presenterà il conto”

Le rassicurazioni fornite dal presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio sulla situazione epidemiologica regionale non hanno […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Cronaca

Trasporti, dopo il nuovo Dpcm si teme il caos. Mauro Fava (Lega): “Presto i nuovi orari”

La rete del trasporto pubblico locale verrà riorganizzata per adeguarsi alle nuove disposizioni contenute nel Dpcm […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Cronaca

Volpiano, troppi docenti in isolamento per il Covid. Chiude la scuola secondaria “Alighieri”

Il messaggio pubblicato sul sito web della scuola secondaria “Dante Alighieri” di Volpiano è lapidario: “A […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Cronaca

Nuovo Dpcm: nessuna serrata per bar e ristoranti. I sindaci decideranno sul “coprifuoco”

Nella conferenza stampa di domenica sera, il premier Giuseppe Conte ha illustrato le misure restrittive contenute […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy