12/08/2016

Cronaca

Mercenasco: ore di paura per un migrante con la tubercolosi. L’allarme sanitario è rientrato

Mercenasco

/
CONDIVIDI

Per qualche ora si è temuto che potesse scattare l’emergenza sanitaria a causa di un giovane migrante di colore, ospite a Mercenasco, al quale sarebbe stato diagnosticata una sospetta tubercolosi polmonare. Il ragazzo è stato immediatamente trasportato all’ospedale di Asti per effettuare gli accertamenti clinici previsti dal protocollo sanitario. Dopo aver effettuato approfonditi controlli, i medici hanno stabilito che in effetti il migrante è venuto a contatto con il bacillo della tubercolosi, ma che non è malato. Constatata la non pericolosità della situazione il giovane è stato riportato nella struttura di via Roma a Mercenasco, gestita da una cooperativa che ospita diversi migranti giunti in Italia dai Paesi nei quali infuria miseria e guerra.

L’infezione potrebbe rimanere latente o non manifestarsi per tutta la vita. In ogni caso, l’Asl To4 ha avviato le procedure previste dai protocolli sanitari: tutti coloro che sono stati a contatto con il giovane dovranno sottoporsi ad esami di laboratorio e accertamenti clinici. Fortunatamente non si sono verificati altri casi.

Il sindaco di Mercenasco ha chiesto all’azienda sanitaria una relazione nella quale richiede di sapere cosa è realmente accaduto e per quale ragione, soprattutto, il Comune non sia stato informato in via preventiva.

Dal canto suo l’Asl To4 ha sottolineato che l’andamento dei casi di sospetta tubercolosi è costante sull’intero territorio canavesano e che il sistema di prevenzione delle malattie infettive ha funzionato correttamente. La situazione è sotto controllo e non si sarebbe verificata nessuna emergenza sanitaria.

30/11/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi sfiorata la soglia dei mille nuovi contagi. Tre i decessi. 492 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, 30 novembre, l’Unità di Crisi della […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Eventi

Doppio concerto a Rivarolo delle bande musicali “La Rivarolese” e “La Novella” di San Maurizio

Sabato 11 dicembre 2021 avrà luogo un’edizione speciale del concerto di Santa Cecilia per la Filarmonica […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Cronaca

Mazzè: prostituta sale sull’auto di un cliente ma viene rapinata e gettata fuori dall’auto. È grave

Rapinata e poi gettata sulla strada da un’auto in corsa. È in prognosi riservata all’ospedale di […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Cronaca

Borgaro: in uno scontro il portiere cade per terra e non muove le gambe. Salvato da un arbitro eroe

È raro che un arbitro esca dal campo tra gli applausi dei tifosi: ad Ayoub El […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Cronaca

Il calcio piemontese e canavesano in lutto per la morte di Stefano Borla, preparatore dei portieri

È deceduto dopo tre giorni di agonia in ospedale Stefano Borla, 50 anni, responsabile della scuola […]

leggi tutto...

30/11/2021 

Cronaca

Volpiano, esercitazione della protezione civile per operazioni di ricerca e salvataggio

Nella settimana dal 22 al 26 novembre a Volpiano si è svolta un’esercitazione di protezione civile […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy