04/09/2018

Cronaca

Ivrea, colpito al viso da un detenuto con un pugno: in ospedale un agente di polizia penitenziaria

Ivrea

/
CONDIVIDI

Colpito in pieno viso da un pugno in carcere da un detenuto: vittima dell’aggressione è stato un agente della polizia penitenziaria in servizio al carcere di Ivrea. E’ accaduto nella giornata di lunedì 3 settembre. L’uomo è stato soccorso e trasportato in ospedale a Ivrea dove è stato medicato e dimesso con una prognosi di otto giorni. Ad aggredire l’agente di polizia penitenziaria è stato un detenuto marocchino di 35 anni che sta scontando una pena per rapina aggravata e danneggiamento.

L’aggressore avrebbe dovuto uscire dal carcere alla fine del 2019. L’agente sarebbe stato colpito perchè stava cercando di sedare una violenta lite scoppiata tra il detenuto che lo ha colpito e un altro carcerato. L’episodio ha scatenato l’immediata reazione dell’Osapp, il sindacato autonomo di polizia penitenziaria che per primo ha dato la notizia.

Leo Beneduci, segretario generale dell’Osapp ha fermamente condannato l’aggressione: “Avevamo già segnalato il carcere di Ivrea che si trova ad essere sostanzialmente in balia della popolazione detenuta in ragione delle incomprensibili gestioni sia in sede locale e sia in sede regionale nonché di una gravissima carenza di organico del personale di polizia penitenziaria. Sono queste le condizioni per cui il carcere cessa di assolvere alla propria funzione istituzionale e malgrado il sacrificio degli addetti del corpo, in ragione anche di una politica penitenziaria dissennata ed incoerente, contribuisce a ingenerare situazioni di reale insicurezza per la collettività esterna”.

Dov'è successo?

22/09/2021 

Cronaca

Forno Canavese: uccise il compagno per difendersi durante una lite. Assolta in Appello per legittima difesa

Era accusata di aver ucciso il compagno: i giudici della Corte di Assise di Appello di […]

leggi tutto...

22/09/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 278 nuovi contagi e due decessi. In calo i ricoveri nei reparti ordinari

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 17,30 di oggi, martedì 22 settembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

22/09/2021 

Cronaca

Canavese: in farmacia prenotazioni ambulatoriali, ritiro dei referti e pagamento ticket

Nei prossimi giorni in 1.600 farmacie piemontesi sarà possibile prenotare le prestazioni ambulatoriali attraverso il Cup […]

leggi tutto...

22/09/2021 

Sanità

Covid in Piemonte, monitoraggio nelle scuole in tutta la regione: 4 focolai e 74 classi in quarantena

Sono ad oggi 4 i focolai di Covid nelle scuole del Piemonte: uno in un nido […]

leggi tutto...

22/09/2021 

Cronaca

Partono i lavori per allargare la strada provinciale 1 “delle Valli di Lanzo” in frazione Voragno a Ceres

Proseguono gli interventi in sinergia tra Città metropolitana di Torino e le due Unioni Montane presenti […]

leggi tutto...

22/09/2021 

Cronaca

Rocca Canavese: i carabinieri sequestrano armi detenute illegalmente. Due arresti

A Rocca Canavese e Nole, i carabinieri della Stazione di Leinì, in collaborazione con i colleghi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy