27/11/2019

Cronaca

I dipendenti della Mgc Manital in corteo per le strade di Ivrea. Da mesi attendono lo stipendio

CONDIVIDI

Lo avevano preannunciato e lo hanno fatto: i dipendenti Mgc del Gruppo Manital sono scesi in piazza e hanno letteralmente bloccato il centro storico di Ivrea. Un lungo corteo è partito, nella mattinata di oggi, mercoledì 27 novembre alla volta del Municipio e i lavoratori hanno ripetutamente bloccato corso Nigra. I dipendenti della Mgc sono in presidio permanente davanti ai cancelli dello storico castello di Parella da mesi. Da quando cioè l’azienda non ha più pagato gli stipendi.

È da sottolineare il fatto che il passaggio della società da Manital al fondo Igi Investimenti non ha, al momento, prodotto risultati apprezzabili. Dopo l’incontro che si è svolto nella giornata di ieri, martedì 26 novembre in Prefettura a Torino, al quale non hanno partecipato i verti della Manital e Mgc, i sindacati di categoria hanno espresso in un comunicato tutta la loro preoccupazione per una vicenda dai contorni ancora troppo sfumati: “E’ andato in scena l’ennesimo comportamento scorretto che l’Azienda già̀ precedentemente aveva perpetrato – si legge nel comunicato di Feneal – Uil Piemonte, Filca – Cisl e Fillea Cgil -, non rispettando i termini inerenti le retribuzioni pregresse, millantando bonifici mai emessi, non attenendosi nei pagamenti dovuti alla Cassa Edile di Torino su accordo di rateizzazione del pregresso, non applicando i dettami dell’accordo sottoscritto con le organizzazioni sindacali inerente il piano di rientro delle spettanze dovute ai lavoratori”.

A gestire il traffico bloccato sono stati i carabinieri, gli agenti della polizia di Stato e la polizia locale.

30/09/2022 

Economia

Bollette, aumento record dal 1° ottobre: l’intervento straordinario dell’Arera evita il raddoppio

Con un intervento straordinario, ritenuto necessario per le condizioni di eccezionale gravità della situazione, l’Arera limita […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Cronaca

Usseglio-Lemie: 84enne di San Maurizio Canavese precipita in un dirupo e muore

Aveva 84 anni l’escursionista di San Maurizio Canavese che ha perso la vita dopo essere precipitato […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Sport

Karate: la Città metropolitana premia i protagonisti nei Campionati Europei

Mercoledì 5 ottobre alle 18,30 nella sala conferenze al XV piano della sede di corso Inghilterra 7 della […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Cronaca

Castellamonte: il gas naturale arriva anche nelle frazioni Campo, Muriaglio e Preparetto

A partire da ieri, mercoledì 28 settembre, le frazioni di Campo e Muriaglio di Castellamonte potranno […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Cronaca

Pietro Grasso presenta ai ragazzi di Salassa il suo libro dedicato a Giovanni Falcone

Un doppio appuntamento a Salassa per presentare il libro “Il mio amico Giovanni”, scritto dall’ex Presidente […]

leggi tutto...

29/09/2022 

Economia

La “Green Community” diventa realtà: per la Lega un’ottima notizia per tutta la “Squadra Canavese”

“Sinergie in Canavese”, con capofila l’Unione Montana Valli Orco e Soana, è da oggi una delle […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy