27/11/2019

Cronaca

I dipendenti della Mgc Manital in corteo per le strade di Ivrea. Da mesi attendono lo stipendio

CONDIVIDI

Lo avevano preannunciato e lo hanno fatto: i dipendenti Mgc del Gruppo Manital sono scesi in piazza e hanno letteralmente bloccato il centro storico di Ivrea. Un lungo corteo è partito, nella mattinata di oggi, mercoledì 27 novembre alla volta del Municipio e i lavoratori hanno ripetutamente bloccato corso Nigra. I dipendenti della Mgc sono in presidio permanente davanti ai cancelli dello storico castello di Parella da mesi. Da quando cioè l’azienda non ha più pagato gli stipendi.

È da sottolineare il fatto che il passaggio della società da Manital al fondo Igi Investimenti non ha, al momento, prodotto risultati apprezzabili. Dopo l’incontro che si è svolto nella giornata di ieri, martedì 26 novembre in Prefettura a Torino, al quale non hanno partecipato i verti della Manital e Mgc, i sindacati di categoria hanno espresso in un comunicato tutta la loro preoccupazione per una vicenda dai contorni ancora troppo sfumati: “E’ andato in scena l’ennesimo comportamento scorretto che l’Azienda già̀ precedentemente aveva perpetrato – si legge nel comunicato di Feneal – Uil Piemonte, Filca – Cisl e Fillea Cgil -, non rispettando i termini inerenti le retribuzioni pregresse, millantando bonifici mai emessi, non attenendosi nei pagamenti dovuti alla Cassa Edile di Torino su accordo di rateizzazione del pregresso, non applicando i dettami dell’accordo sottoscritto con le organizzazioni sindacali inerente il piano di rientro delle spettanze dovute ai lavoratori”.

A gestire il traffico bloccato sono stati i carabinieri, gli agenti della polizia di Stato e la polizia locale.

12/04/2021 

Sanità

Dimissioni protette al domicilio e nelle Rsa. Il provvedimento non riguarda i pazienti Covid

Gli ultra65enni non autosufficienti o le persone i cui bisogni sanitari e assistenziali sono assimilabili a […]

leggi tutto...

12/04/2021 

Cronaca

Rivarolo: l’assassino ha spiegato in una lettera le motivazioni che lo hanno indotto a sparare

Delle prime indagini compiute dai carabinieri, coordinati dalla procura di Ivrea sul pluriomicidio che ha avuto […]

leggi tutto...

12/04/2021 

Cronaca

Previsioni meteo: ritorna il maltempo. Clima instabile nei prossimi giorni con pioggia e freddo

Nel corso dei prossimi giorni una serie di impulsi di maltempo interesseranno il nostro Paese determinando […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Cronaca

Tragedia a Rivarolo: l’Amministrazione proclama per domenica 18 aprile il lutto cittadino

Lutto cittadino domenica 18 aprile a Rivarolo Canavese. È la decisione assunta dal sindaco Alberto Rostagno […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Cronaca

Chiesanuova: cade dalla motocicletta mentre corre tra i boschi. 22enne salvato dal Soccorso Alpino

Stava percorrendo in sella alla sua motocicletta la strada tortuosa e stretta che da località Belice […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Cronaca

Rivarolo, il sindaco Rostagno: “Il padre non aveva più fatto seguire dal Ciss 38 il figlio disabile”

È visibilmente provato il sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno. Questa mattina, alle 7,00, si è recato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy