23/10/2019

Cronaca

Chivasso, ignoti sfregiano la tomba di una bimba morta a soli 6 anni. Sui social la rabbia della madre

CONDIVIDI

Al dolore di aver perso la sua bambina all’età di 6 anni, otto anni fa, si è aggiunto il dolore di aver scoperto la piccola tomba devastata dai vandali. Graziella, madre della bambina, deceduta il 20 novembre di 8 anni fa a causa di una grave encefalopatia che l’aveva colpita fin dalla nascita, ha postato sui social tutta la sua profonda amarezza. E’ accaduto al cimitero di Chivasso.

“Tu che ti sei preso la briga di vandalizzare la tomba di mia figlia sei un vigliacco, non ti auguro il mio dolore perché non meriti nemmeno quello” ha scritto la donna. Il 20 ottobre scorso Sabrina avrebbe compiuto 14 anni. E per ricordarla la mamma aveva postato su Facebook un video in cui compariva l’adorata figlioletta. “Non ci sarà la torta con le candeline, né la festa con tutti i palloncini ed i regali… Oggi è il tuo quattordicesimo compleanno e manchi ogni giorno di più” aveva scritto Graziella.

Qualche giorno fa, il 20 ottobre, la donna si era recata in visita alla tomba della figlia e si è accorta dello scempio: il pino che sorgeva accanto alla lapide è stato tagliato mentre le piante ornamentali sono state tagliate e divelte e penzolavano senza vita così come è senza vita il corpicino che riposa nella tomba.

Il vandalo ha agito indisturbato. I custodi non si sono accorti di nulla e l’assenza delle telecamere di sorveglianza rende praticamente impossibile risalire all’identità di chi ha devastato la tomba della piccola Sabrina. In ogni caso la madre sporgerà denuncia formale contro ignoti. Ma nulla potrà cancellare le immagini, impresse nella sua mente di madre, di quella piccola tomba sfregiata senza ritegno.

17/01/2021 

Sanità

Emergenza Covid: oggi in Piemonte 495 nuovi casi. 19 i decessi. 590 i pazienti guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI Alle 17,00 di oggi, domenica 17 gennaio, la situazione dei contagi. L’Unità […]

leggi tutto...

17/01/2021 

Sanità

Vaccini, Pfizer annuncia la riduzione della fornitura delle dosi. La Regione: “Nessuna preoccupazione”

La Regione Piemonte sta seguendo con la massima attenzione le conseguenze della riduzione di circa il […]

leggi tutto...

17/01/2021 

Cronaca

Superiori, il ritorno in classe in presenza per il 50% a rotazione. Un opuscolo sulla sicurezza

Lunedì 18 gennaio gli studenti delle superiori potranno tornare a scuola dopo molti mesi di didattica […]

leggi tutto...

17/01/2021 

Cronaca

Viabilità, la Regione: “Massima priorità per realizzare la Pedemontana del Canavese”

Massima priorità e “pressing” su Governo e Unione Europea per ottenere i fondi necessari a realizzare […]

leggi tutto...

17/01/2021 

Economia

Intesa-San Paolo: al via il ricambio generazionale. Il Gruppo bancario assume 3.500 dipendenti

Il Gruppo bancario Intesa-Sanpaolo procederà all’assunzione di 3.500 nuove assunzioni. Il piano, varato di recente, prevede […]

leggi tutto...

17/01/2021 

Sanità

Piemonte: cani molecolari per individuare i malati di Covid. Icardi: “Progetto unico in Italia”

“E’ un progetto pilota unico in Italia che sosteniamo con entusiasmo e convinzione fin dall’inizio con […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy