03/11/2019

Cronaca

Ceresole ricorda con una targa, perduta e ritrovata, i 41 partigiani morti nella tragedia della Galisia

CONDIVIDI

Morirono in 41, travolti dalla neve e ingottiti dalla bufera che in quel tragico novembre del 1944. Quella salita al colle della Galisia, in Alta Valle Orco, al confine tra Italia e Francia, fu organizzata dai partigiani del Canavese, trasformatasi in una immane tragedia, è ancora viva nei ricordi dei valligiani. Il Comune di Ceresole Reale e l’Associazione “Amici del Gran Paradiso” ricorderanno la prossima domenica 10 novembre i caduti nella “corvèe”.

Questo il programma della manifestazione:
Alle ore 10,00 è previsto il ritrovo alla Cà del Meist e la successiva visita al Centro Rete Memoria delle Alpi. Anteprima della mostra di Corrado Bianchetti sul fumetto Galisia ’44.

Alle ore 10,30 nel salone consigliare del Municipio avrà luogo il saluto del sindaco al quale seguirà il Notes Alpino dedicato a Galisia ’44.

Alle ore 11,30 nella chiesa parrocchiale sarà celebrata la Santa Messa mentre alle ore 12,20 presso il monumento ai caduti è previsto lo scoprimento e la benedizione della targa già collocata sul Colle Galisia dalla Resistenza canavesana nel 1961, travolta dalla frana durante l’alluvione del 1993 e ritrovata dalla guida alpina di Ceresole Franco Rolando.

16/09/2021 

Sanità

L’Asl T04 aderisce alla “Giornata Nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita”

Il 17 settembre si celebra la “Giornata Nazionale per la sicurezza delle cure e della persona […]

leggi tutto...

16/09/2021 

Cronaca

Fatture false e frode fiscale. La Finanza sequestra beni per 52 milioni di euro e una villa in Canavese

I militari della guardia di finanza di Torino hanno eseguito nei giorni scorsi, nell’ambito dell’operazione “Zero […]

leggi tutto...

16/09/2021 

Cronaca

Mappano: addestrava il cane con il collare elettronico. 45enne deferito per maltrattamenti

Un uomo di 45 anni, residente a Mappano, è stato denunciato in stato di libertà dai […]

leggi tutto...

16/09/2021 

Cronaca

Pavone: accusato di eccesso colposo di legittima difesa il tabaccaio che uccise il ladro

Eccesso colposo di legittima difesa. Di questo è accusato Franco Iachi Bonvin, 69 anni, il tabaccaio […]

leggi tutto...

15/09/2021 

Politica

Castellamonte: la scuola inizia con le polemiche. La minoranza contro Mazza: “Troppi problemi”

L’anno scolastico a Castellamonte inizia all’insegna della polemica politica. Nel mirino dell’opposizione consigliare sono l’assenza del […]

leggi tutto...

15/09/2021 

Sport

Tennis: il Torneo Open di Valperga si è chiuso con la vittoria di Pietro Rondoni e di Ginevra Parentini

Il “Torneo Open” del Tc Laghi di Valperga (6mila euro di montepremi complessivo) si è chiuso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy