04/07/2016

Cronaca

Canavese: guidavano ubriachi. I carabinieri denunciano denunciano nove automobilisti

Ivrea

/
CONDIVIDI

Guidavano in stato d’ebbrezza, ma i fumi dell’alcol si sono subito attenuati quando i carabinieri che li hanno fermati hanno ritirato loro la patente di guida e li hanno denunciati in stato di liberà alla Procura di Ivrea. Sono ben nove le persone che gli uomini della Compagnia di Ivrea hanno “pizzicato” nel fine settimana nell’ambito dell’operazione di prevenzione delle stragi stradali causate dall’abuso di alcol e sostanze stupefacenti. L’età compresa delle persone deferite all’autorità giudiziaria va dai 20 ai 46 anni. In tutti i casi, e i dati la dicono lunga su come il fenomeno dell’abuso di alcol sia diffuso anche tra i più giovani, è stato rilevato un tasso alcolemico superiore alla soglia consentita. Altre tre persone sono state segnalate alla Prefettura di Torino per uso personale di sostanze stupefacente e sono contestualmente state sequestrate cinque dosi di marijuana.

L’intesa attività di prevenzione e repressione attuata dai carabinieri sulle strade del Canavese nel corso dei fine settimana, registra risultati più che positivi: nel primo semestre dell’anno in corso, i carabinieri hanno complessivamente denunciato 60 persone per guida in stato di ebbrezza e tre per guida sotto l’effetto di droghe. I controlli proseguiranno anche nelle prossime settimane. Gli automobilisti indisciplinati e i “furbetti” sono avvisati.
Sono nove le persone denunciate nei giorni scorsi dai carabinieri della compagnia di Ivrea al fine di prevenire le stragi stradali dovute all’abuso di alcol ed all’utilizzo di sostanze stupefacenti.

Dov'è successo?

26/11/2022 

Cronaca

Covid-19: “Il Piemonte vi dice grazie”. Premiati a Leinì i volontari di coordinamenti piemontesi

Il Palazzetto dello Sport di Leinì ha ospitato nella mattinata di oggi, sabato 26 novembre, “Il […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Caldo anomalo, pochi i tartufi a settembre. Si pensa di spostare più avanti la raccolta

“La raccolta dei tartufi andrebbe spostata più avanti nella stagione, viste le conseguenze del cambiamento climatico […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Venaria piange la scomparsa della “Miss” che amava i gatti. Il sindaco Giulivi: “Mancherà a tutti noi”

In tanti, tantissimi a Venaria Reale, hanno tributato l’estremo saluto a Lella Maldera, 92 anni, deceduta […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Ivrea: i vandali danneggiano durante la notte la biglietteria del Gtt. Indagini in corso

Raid notturno dei vandali a Ivrea. Questa volta oggetto della devastazione è stato l’ufficio biglietteria Gtt […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Cascina a fuoco in frazione Sant’Antonio di Castellamonte. Distrutte 350 rotoballe di fieno

Ore di palpabile paura in frazione Sant’Antonio di Castellamonte, per un vasto incendio divampato, intorno alle […]

leggi tutto...

25/11/2022 

Cronaca

Rivarolo Canavese, strage di corso Italia: nuova perizia psichiatrica per il killer Renzo Tarabella

Una nuova perizia psichiatrica su Renzo Tarabella, il pensionato oggi 84enne che il 10 aprile 2021 […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy