27/09/2018

Cronaca

Attimi di paura in piena notte a Vische: un furioso incendio distrugge il tetto del fienile di un cascinale

Vische

/
CONDIVIDI

Il tetto di un cascinale distrutto e cinque persone sfollate: è il drammatico bilancio di un vasto incendio che ha scatenato attimi di vera apprensione in paese. E’ accaduto in via Lamarmora, nel pieno centro urbano di Vische nella serata di mercoledì 26 settembre. Sul luogo sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco appartenenti ai distaccamenti di Torino Stura, Chivasso, Volpiano e Montanaro, il personale sanitario del 118 e i carabinieri della Compagnia di Chivasso. Pare che le fiamme abbiano distrutto la travata di un fienile. Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha evitato che il rogo causasse maggiori danni. Il tetto dello stabile è stato completamente distrutto dal rogo.

L’area sul quale sorgeva il fienile è stata dichiarata temporaneamente inagibile. I pompieri hanno lavorato senza sosta per dieci ore fino alle prime luci dell’alba di giovedì 27 settembre per mettere in sicurezza il cascinale. Il crollo del tetto del fienile ha fatto cadere sulla strada una vera pioggia di calcinacci, tanto che il sindaco del paese Federico Merlo ha firmato un’ordinanza di chiusura della strada.

Tra le cinque persone, appartenenti a due diverse famiglie ma parenti tra loro era presente anche un bambino di otto anni. Leggermente intossicata dal fumo prodotto dall’incendio una donna di 68 anni. Le cause dell’incendio sono ancora da accertare: toccherà ai tecnici dei vigili del fuoco accertare la dinamica che ha scatenato l’incendio. Indagano i carabinieri.

Dov'è successo?

27/11/2020 

Cronaca

Covid, l’allarme della Città Metropolitana: “Troppi contagi tra ospiti e personale delle Rsa”

La Città metropolitana di Torino, grazie all’intervento del vicesindaco Marco Marocco esprime preoccupazione per la situazione […]

leggi tutto...

27/11/2020 

Cronaca

Favria e Rivarolo in lutto per la scomparsa a 97 anni del medico e benefattore Bartolo Borgialli

Oggi, venerdì 27 novembre è mancato alla veneranda età di 97 anni lo stimato medico e […]

leggi tutto...

27/11/2020 

Sanità

Covid in Piemonte: balzo in avanti dei nuovi contagi (+3.149 in più). 97 decessi. 3.869 i guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che alle ore 18,00 di oggi, venerdì 27 novembre […]

leggi tutto...

27/11/2020 

Cronaca

Sparone, salvata una volpe rimasta incastrata in una fenditura del muro di una fabbrica dismessa

È attualmente ricoverata per accertamenti clinici la volpe femmina recuperata dal personale del Canc (Centro Animali […]

leggi tutto...

27/11/2020 

Cronaca

Covid, il Piemonte si avvia a passare da “zona rossa” a “zona arancione”. Scende l’indice di contagio

È ottimista, ma questa volta è più cauto Alberto Cirio, presidente della Regione Piemonte quando spiega […]

leggi tutto...

27/11/2020 

Cronaca

Un Piemonte più sicuro con il nuovo piano che prevede l’uso di una fitta rete di videosorveglianza

“Telecamere, formazione, analisi dei dati e studi all’avanguardia è la ricetta con cui disegneremo un futuro sicuro“: […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy