04/06/2016

Cronaca

Asa: ancora niente di fatto tra sindaci e Ambrosini. A luglio le Comunità Montane saranno sciolte

Castellamonte

/
CONDIVIDI

Ancora nessuna novità sulla risoluzione del “lodo Asa” che ha condannato i 51 comuni che facevano parte dell’ex consorzio che gestiva il servizio di raccolta e lo smaltimento dei rifiuti a pagare 37 milioni di euro più le spese accessorie per ripianare il “buco” finanziario dell’ente dichiarato fallito. Dopo il primo incontro avvenuto oltre un mese fa tra la delegazione dei sindaci, guidata da Alberto Rostagno, primo cittadino di Rivarolo con il commissario liquidatore Stefano Ambrosini, sul fronte delle trattative non si registra nessuna significativa novità.

Il prossimo incontro, assicura Alberto Rostagno, dovrebbe avere luogo dopo le elezioni amministrative che interessano 15 comuni del Canavese. La vera novità, in questo conteso, è costituita dal fatto che il vicepresidente e assessore al Bilancio della Regione Piemonte, ha annunciato il definitivo scioglimento, entro il prossimo mese di luglio, delle tre Comunità Montane che facevano parte dell’ex Consorzio Asa. Il che sta a significare che competenze e passività passeranno in carico alle Unioni dei Comuni laddove sono state costituite o ai singoli comuni che non ne fanno parte.

Una bella tegola che cadrà sulla testa dei piccoli centri urbani che dovranno fare i conti con il versamento della quota spettante che sarà decisa al termine della trattativa. L’importo, ovviamente, sarà determinato soltanto sulla base dell’esito più o meno positivo della trattativa tra le parti interessate. Ma questo è capitolo ancora tutto da scrivere.

Dov'è successo?

04/03/2021 

Cronaca

Aeroporto di Caselle: la Compagnia aerea Wizz Air annuncia la nuova rotta Torino-Palermo

Wizz Air, la principale compagnia low cost dell’Europa Centrorientale, annuncia oggi l’espansione del proprio network da […]

leggi tutto...

04/03/2021 

Sanità

La Regione pensa agli infermieri volontari per contrastare il Covid, ma il Nursind si oppone

Infermieri impiegati nei reparti Covid e nella Terapie intensive. Infermieri in servizio negli Hot-spot in cui […]

leggi tutto...

04/03/2021 

Sanità

Emergenza Coronavirus: drammatico boom di nuovi casi. I contagiati sono oggi 2.167. 26 i decessi

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle ore 16,30 di oggi, giovedì 4 marzo, l’Unità di […]

leggi tutto...

04/03/2021 

Economia

Il generoso gesto della Lavazza: nell’anno del Covid-19 ai dipendenti il premio più alto di sempre

Nel 2020, l’Annus horribilis caratterizzato dalla pandemia di Coronavirus, La Lavazza ha distribuito ai dipendenti il […]

leggi tutto...

04/03/2021 

Cronaca

Solidarietà: Nova Coop nel 2020 ha superato i dieci milioni di euro in restituzioni al territorio

Il 2020 è stato l’anno della più grave recessione dal Dopoguerra, che ha colpito un Paese […]

leggi tutto...

04/03/2021 

Sanità

Castellamonte: il Covid colpisce crudelmente la città. Due morti e venti positivi in una settimana

Due deceduti e venti casi positivi in più soltanto nell’arco della settimana: la pandemia di Coronavirus […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy