12/10/2016

Cronaca

Agliè: raccolti 6 mila 500 euro con l'”Amatriciana del cuore”. L’incasso alle popolazioni terremotate

Agliè

/
CONDIVIDI

Seimilacinquecento euro. Una consistente cifra che sarà interamente destinata alle popolazioni terremotate delle ragioni del centro Italia. A tanto ammonta il ricavato dell’evento “Amatriciana del cuore” organizzato il 16 settembre scorso dal Comune di Agliè in collaborazione con la Pro loco e i comitati rionali di San Rocco, San Gaudenzio, Sant’Anna e Tre Ciuchè. La serata, svoltasi al Salone Alladium, è stata allietata dall’orchestra “Kiss” che, per l’occasione, si è esibita a titolo gratuito.

La solidarietà funziona in Canavese. E ad Agliè lo ha fatto in maniera superiore alle più rosee aspettative. La popolazione alladiese ha partecipato all’iniziativa solidale in modo massiccio: 500 persone per un incasso totale di 7 mila 500 euro. Dedotte le spese (peraltro molto esigue, grazie alla disponibilità delle associazioni che si sono accollate gran parte delle spese e dei fornitori che hanno messo a disposizione le derrate alimentari a prezzo di costo), l’incasso servirà ad attuare un progetto di solidarietà nelle zone colpite dal sisma e, in modo particolare, a comune di Amatrice.

“La manifestazione “Amatriciana del cuore” mi ha dato la possibilità di toccare con mano quanto sia grande il cuore degli italiani nei momenti di espressione di vicinanza e solidarietà nei confronti di persone meno fortunate di noi ha dichiarato Marco Succio, sindaco di Agliè -. Un gruppo unito di Associazioni che ha lavorato con entusiasmo e in piena sintonia ha fatto sì che fosse messa in piedi un’organizzazione perfetta nel corso di una serata in cui si è sentita fortemente la partecipazione della gente a voler contribuire per un fine importante e nobile.

Con l’obiettivo di portare ad Amatrice non solo una somma di denaro, ma la testimonianza di solidarietà in nome della cittadinanza alladiese, sto provvedendo in questo periodo a prendere dei contatti con l’Amministrazione Comunale di Amatrice, in modo tale da cercare di organizzare una delegazione che possa recarsi al più presto nei luoghi del terremoto”.

Dov'è successo?

21/09/2021 

Eventi

Carema ripropone la tradizionale “Festa dell’Uva e del Vino”. Ecco tutti gli appuntamenti

Sabato 25 e domenica 26 settembre torna la “Festa dell’Uva e del Vino” di Carema, che […]

leggi tutto...

21/09/2021 

Cronaca

Rivarolo-Oglianico in lutto per la morte, a 53 anni, di Carmen Rubino volontaria di “One World Onlus”

Ha combattuto fino allo stremo contro il male incurabile che l’aveva aggredita. E lo ha fatto […]

leggi tutto...

21/09/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 225 nuovi contagi e un decesso. 289 i pazienti guariti rispetto a ieri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 225 nuovi […]

leggi tutto...

21/09/2021 

Sanità

Piemonte: tamponi antigenici rapidi a prezzo ridotto, non c’è obbligo per le farmacie

È su base volontaria l’adesione delle farmacie al protocollo d’intesa firmato in agosto dal Commissario straordinario […]

leggi tutto...

21/09/2021 

Sanità

Covid: in Piemonte oltre milioni di vaccinati. Mancano all’appello circa 720 mila persone

Il Piemonte ha ormai completato i richiami del 90% dei cittadini che hanno aderito, oltre 3,3 […]

leggi tutto...

21/09/2021 

Cronaca

Autoarticolato va a fuoco mentre è in marcia tra Romano e Strambino. Chiusa la statale 26

Il camion ha preso fuoco all’improvviso mentre era in marcia ma il conducente ha fatto in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy