04/12/2019

Cronaca

Trasporti, niente autobus sostitutivi: il servizio ferroviario tra Ceres e Venaria rimarrà attivo

CONDIVIDI

Trasporti, niente autobus sostitutivi: il servizio ferroviario tra Ceres e Venaria rimarrà attivo per tutto il 2020.

Il tema sempre più attuale e “scottante” del trasporto ferroviario locale tiene banco in Consiglio regionale. Il consigliere regionale Alberto Avetta ha presentato un’interrogazione sull’andamento dei lavori relativi alla tratta Torino-Ceres. Un argomento che interessa in particolar modo centinaia di persone tra lavoratori e studenti che risiedono nelle Valli di Lanzo.

“Premesso che – ha risposto l’assessore regionale ai Trasporti Marco Gabusi – i lavori connessi con il quadruplicamento del passante ferroviario di Torino hanno richiesto la realizzazione di un collegamento interrato lungo la direttrice di Corso Grosseto tra la esistente ferrovia Torino-Ceres ed il passante ferroviario del Nodo di Torino, i cui lavori sono iniziati nel 2017, questo comporterà l’adozione di misure per la gestione del traffico viaggiatori durante l’interruzione della linea. È importante sottolineare che, rispetto alle valutazioni fatte ed allo stato attuale, si ipotizza la sospensione del servizio ferroviario nella sola tratta Venaria-Torino, per il quale è previsto il servizio sostitutivo con gli autobus”.

Per la tratta Venaria-Ceres, invece, ha sottolineato l’assessore regionale il servizio ferroviario rimarrà attivo. L’avvio del servizio sostitutivo dovrebbe iniziare nella primavera del 2020 quando sarà completato il Movicentro di Venaria Reale che faciliterà l’interscambio auto-treno, nell’area circostante la stazione ferroviaria. Come ha ricordato l’assessore Gabusi, in previsione dell’interruzione della linea ferroviaria “é stato istituito ed è operativo un gruppo di lavoro comprendente la Gruppo Trasporti Torinese GTT, la Società di Committenza Regione Piemonte SCR, l’Agenzia della Mobilità Piemontese e lo stesso Comune di Venaria, al fine di perfezionare le modalità con cui attivare il nuovo sistema”.

25/09/2022 

Appuntamenti

Hope Running Chivasso: un successo la 1° edizione del concorso letterario “Le parole in dono”

“Parole in dono”: è questo il titolo del concorso letterario nazionale dedicato alla disabilità e all’inclusione, […]

leggi tutto...

25/09/2022 

Cronaca

Busano-Valperga: violento scontro tra due auto. Una si ribalta nei prati. Tre i feriti in ospedale

È di tre feriti il drammatico bilancio dell’incidente stradale che ha avuto luogo nel pomeriggio di […]

leggi tutto...

25/09/2022 

Cronaca

“Puliamo il Mondo”: anche Chivasso aderisce, il 1° ottobre, all’appuntamento ecologico

Il Comune di Chivasso aderisce all’iniziativa “Puliamo il Mondo”, il più grande appuntamento di volontariato ambientale […]

leggi tutto...

25/09/2022 

Cronaca

San Carlo: imprenditore ucciso, fermati un uomo e una donna. L’accusa è di concorso in omicidio

Continuano le indagini sull’omicidio di Fatmir Ara. Nelle ultime ore sono stati sottoposti a fermo dai […]

leggi tutto...

24/09/2022 

Cronaca

Chivasso: risolta l’anomalia dell’allarme antincendio. Riapre lunedì 26 la biblioteca Movimente

Dopo appena una settimana di stop, tornano ad essere fruibili i servizi della biblioteca civica di […]

leggi tutto...

24/09/2022 

Appuntamenti

“Chivasso in Musica”: riprendono gli appuntamenti autunnali con concerti di alto livello

La rassegna “Chivasso in Musica”, patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino, prevede quest’anno nei mesi autunnali […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy