Scossa di terremoto tra la Val di Susa e le Valli di Viù e Casternone. Paura tra la popolazione

10/06/2018

CONDIVIDI

Il sisma, di magnitudo 2,2 (molto debole) a 11 chilometri di profondità

Scossa di terremoto al confine tra la Val di Susa, la Val di Viù e la Val Casternone in Canavese: l’epicento del sisma è stato localizzato a due chilometri a nord-est del centro abitato di Caprie. La scossa è stata di magnitudo 2,2 (molto debole), ha avuto origine a una profondità di 11 chilometri ed è stata rilevata e localizzata dai sismografi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Il terremoto ha avuto luogo alle 13,46 di oggi, domenica 10 giugno ed è stato chiaramente avvertito dagli abitanti dei comuni compresi nell’area interessata.

A parte la paura provata non si sono registrati danni a cose o a persone.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

14/08/2018

Sanità in Canavese: l’Asl T04 assume 101 operatori sanitari per fronteggiare la carenza di personale

Oggi, martedì 14 agosto, la Direzione Generale dell’Asl T04 ha disposto l’assunzione di 101 operatori sanitari: […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

14/08/2018

Rivarolo-Favria: violento scontro tra auto al passaggio a livello. Una vettura finisce sui binari

E’ stato per un puro caso se il bilancio di un incidente stradale non si è […]

leggi tutto...