Scossa di terremoto tra la Val di Susa e le Valli di Viù e Casternone. Paura tra la popolazione

10/06/2018

CONDIVIDI

Il sisma, di magnitudo 2,2 (molto debole) a 11 chilometri di profondità

Scossa di terremoto al confine tra la Val di Susa, la Val di Viù e la Val Casternone in Canavese: l’epicento del sisma è stato localizzato a due chilometri a nord-est del centro abitato di Caprie. La scossa è stata di magnitudo 2,2 (molto debole), ha avuto origine a una profondità di 11 chilometri ed è stata rilevata e localizzata dai sismografi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Il terremoto ha avuto luogo alle 13,46 di oggi, domenica 10 giugno ed è stato chiaramente avvertito dagli abitanti dei comuni compresi nell’area interessata.

A parte la paura provata non si sono registrati danni a cose o a persone.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/10/2018

Cuorgnè: domenica 21 ottobre “Gran Castagnata” e “Passerella Cinofila” in piazza Martiri

Con l’arrivo dell’Autunno tornano in Canavese le tradizionali “Castagnate”: domenica 21 ottobre sarà la volta di […]

leggi tutto...

Canavese

/

16/10/2018

Trapianto di polmoni a cuore fermo al “Maria Vittoria”. Il donatore è un 40enne canavesano

Primato all’ospedale Maria Vittoria di Torino: l’équipe chirugica diretta dal professor Emilpaolo Manno ha eseguito, oggi, […]

leggi tutto...

Chivasso

/

16/10/2018

Chivasso: dopo quattro anni riapre nel 2019 la sede Inps. Il sindaco Castello: “Stop ai disagi”

Nel 2015, la notizia della chiusura della sede Inps di via Demetrio Cosola a Chivasso, fu […]

leggi tutto...