Favria: venerdì 13 luglio una grandiosa “Notte in bianco” per rilanciare il commercio locale

Favria

/

09/07/2018

CONDIVIDI

In programma anche la finale del concorso musicale per band e cantanti emergenti "Telecomando" organizzato dall’associazione "Baracca e Burattini"

Musica, spettacolo, buona tavola e voglia di shopping: sono questi gli  ingredienti della “Notte in Bianco”, che il Comune di Favria organizza venerdì 13 luglio, in collaborazione con la Pro loco e la Consulta del Commercio. Per l’occasione via San Pietro e il tratto di corso Matteotti tra l’incrocio con via San Pietro e quello con via Garibaldi saranno chiusi al traffico veicolare dalle 18 e per tutta la durata della  manifestazione (che prenderà il via alle 19).

“Abbiamo voluto organizzare una festa d’estate in piazza per tutti i favriesi, unendo musica e intrattenimento con la possibilità di fare acquisti approfittando dei prezzi ribassati e delle occasioni offerte dai saldi – commenta Lorella Rossi, assessore al Commercio e alle Attività produttive -. Abbiamo riscontrato una buona partecipazione da parte degli esercenti cittadini e crediamo che ci siano tutti gli ingredienti per una buona riuscita della manifestazione”.

Nel corso della serata avrà luogo anche la finale del concorso musicale per band e cantanti emergenti “Telecomando” organizzato dall’associazione culturale “Baracca e Burattini” con il supporto del Tavarock e con il patrocinio dei Comuni di Cuorgnè (dove si sono svolte le eliminatorie) e Favria.

Il contest prenderà il via alle 21.30 in piazza Martiri e tra i giurati che valuteranno le performance dei concorrenti ci saranno il sindaco di Favria Vittorio Bellone e il primo cittadino di Cuorgnè Beppe Pezzetto.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

13/11/2018

Ivrea: motociclista di 19 anni si scontra con un’auto e si schianta contro un muro. E’ grave in ospedale

Una motocicletta distrutta e un “centauro” ferito gravemente: è il drammatico bilancio di un grave incidente […]

leggi tutto...

Chivasso

/

13/11/2018

Chivasso, video trappole per incastrare chi abbandona i rifiuti. Multati un’azienda e un privato cittadino

Colti sul fatto grazie alle video trappole. A poche settimane dall’attivazione del nuovo sistema di video […]

leggi tutto...

San Benigno Canavese

/

13/11/2018

Trasformava pistole giocattolo in armi in grado di sparare. Arrestato “artigiano” di San Benigno Canavese

Erano state costruite per esserese usate come giocattoli ma un abile artigiano le ha modificate per […]

leggi tutto...