29/01/2016

Cronaca

Venaria, in manette banda di giovanissimi delinquenti seriali: due rapine in dieci minuti

Venaria

/
CONDIVIDI

La “banda” era costituita da otto giovani, sette minorenni e un maggiorenne, pronta a tutto, decisa, violenta, armata di coltello. In dieci minuti ha compiuto due rapine: una a Venaria e l’altra a Torino. In manette sono finiti un albanese, un marocchino, tre nomadi e tre italiani. Il ragazzo maggiorenne è stato denunciato dai carabinieri dai carabinieri della Compagnia di Venaria a seguito della denuncia sporta da due vittime delle rapine e da un autista del Gruppo Torinese Trasporti.

L’attività seriale della “gang” è iniziata alle 17,00 di giovedì in via Druento a Torino e a Venaria. Il gruppo di otto ragazzi ha circondato e picchiato uno studente con l’obiettivo di sottargli il telefono cellulare. In seguito la “banda” è salita a bordo dell’autobus che copre la tratta tra Venaria e Torino. Durante il tragitto i giovinastri hanno aggredito un altro studente per rubargli, anche in questo caso del cellulare. Quando il pullman è giunto nel capoluogo, il ragazzo aggredito è sceso ad una fermata e si è recato alla più vicina caserma dei carabinieri con il viso ancora insanguinato. Anche l’autista dell’autobus ha denunciato gli aggressori. Una pattuglia dell’Arma si è messa alla ricerca dei componenti del gruppo e li ha individuati in via Sansovino a Torino. Due dei ragazzi sono riusciti a fuggire, ma sono stati identificati e fermati. I ragazzi sono tutti residenti a Torino. I tre nomadi vivono nell’accampamento di via strada dell’Aeroporto.

Dopo esser stati trovati in possesso dei due telefoni rubati ai due studenti selvaggiamente aggrediti hanno ammesso le loro responsabilità. I carabinieri sospettano che la banda possa essere autrice di altri “colpi” messi a segno a Venaria e Torino.

Dov'è successo?

25/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: contagi mai così alti (+ 2.287 in poche ore). E gli ospedali sono sotto stress

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che alle 17,00 di oggi, domenica 25 ottobre, […]

leggi tutto...

25/10/2020 

Cronaca

Volpiano: armi illegali in casa di un agricoltore e di un imprenditore. Un arresto e una denuncia

Due fucili sequestrati, una persona arrestata e una denunciata. È il bilancio di una operazione di […]

leggi tutto...

25/10/2020 

Cronaca

Previsioni meteo: Tempo instabile in Canavese e in Piemonte con possibili piogge e temporali

Queste le previsioni del tempo per domani lunedì 26 ottobre elaborate dal centrometeoitaliano.it AL NORD Tempo […]

leggi tutto...

25/10/2020 

Cronaca

Coronavirus, con il Dpcm nuova stretta sociale. Bar e ristoranti chiudono alle 18. Stop a palestre e piscine

L’accelerazione subita dalla pandemia di Coronavirus alla fine ha costretto il governo Conte a varare un […]

leggi tutto...

24/10/2020 

Cronaca

Ozegna: cade nella tomba di famiglia mentre sta facendo le pulizie. Ferita una donna di 70 anni

Stava effettuando le pulizie preparatori per la festa di Ognissanti quando la lastra di vetro situata […]

leggi tutto...

24/10/2020 

Cronaca

Covid a Volpiano: spesa e farmaci a casa per le persone in quarantena grazie alla Protezione civile

Con l’aumentare dei contagi da Covid-19 anche sul territorio di Volpiano, sono stati intensificati i servizi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy