06/08/2022

Politica

Valli Orco e Soana, Guglielmetti è il nuovo segretario della Lega. “Lavorerò per i piccoli comuni”

CONDIVIDI

Mauro Guglielmetti è il nuovo segretario della Lega delle Valli Orco e Soana. Giovedì 4 agosto il congresso cittadino del partito a Locana, presieduto dal Responsabile degli Enti locali Andrea Cane, ha indicato la figura storica del Carroccio locale all’unanimità eleggendo il nuovo direttivo, costituito dallo stesso Andrea Cane e da Pier Giorgio Giorgis. Mauro Guglielmetti, vicesindaco di Locana e militante della locale sezione della Lega nelle prossime settimane sarà in prima linea per la campagna elettorale che porterà al voto del 25 settembre.

“Ringrazio il congresso per la fiducia accordatami – ha dichiarato il neo segretario cittadino Mauro Guglielmetti – il mio percorso amministrativo come consigliere comunale e vicesindaco mi agevola nella conoscenza del territorio che nel nuovo ruolo metterò completamente al servizio della Lega, da sempre attenta con concretezza e coerenza ai piccoli Comuni”.

“Al congresso cittadino – prosegue l’eletto nella Lega Salvini Piemonte Andrea Cane – non ho voluto partecipare solo con il ruolo istituzionale ma anche come candidato. La sezione di Locana è la più ‘alta’ tra quelle del Canavese e far parte del direttivo mi permetterà di cogliere al meglio i bisogni della montagna, per portarli nelle sedi istituzionali vivendoli direttamente. Ringrazio il segretario uscente Pier Giorgio Giorgis per tutto l’impegno dimostrato in questi decenni di militanza in Lega e sono sicuro che continueremo insieme a portare avanti risultati per il territorio con i militanti della sezione”.

Per il sindaco di Ingria e vicepresidente regionale dell’Uncem Igor De Santis, tra le priorità sarà l’unità del territorio delle Valli: “Un impegno immediato sarà far sì che i nostri territori possano tornare quelle comunità unite e collaborative a 360 gradi senza distinzioni di campanilismi e a fronte di ciò sto lavorando sia con un Uncem sia con Regione Piemonte affinché tutto ciò possa essere al più presto una realtà per ottimizzare le risorse e i progetti; i prossimi anni saranno fondamentali per le nostre Montagne e ci sono diversi treni che non debbono assolutamente più essere persi per meri interessi singoli”.

“”E’ stato un piacere come sempre tornare in questi luoghi dove la Lega è nata e cresciuta. Rinnovo il mio impegno per continuare ad essere in Parlamento un punto di riferimento per questi territori a me molto cari e che tra l’altro saranno sicuramente protagonisti di una campagna elettorale che ci porterà al voto verso il 25 settembre in modo del tutto diverso rispetto al passato. – conclude l’onorevole Alessandro Giglio Vigna -. Saranno infatti protagonisti i luoghi turistici come questi, a differenza delle grandi città dal momento che le settimane che precederanno il voto vedranno gran parte delle persone ancora in villeggiatura, per esempio nelle seconde case. Sarà quindi fondamentale il supporto di sezioni storiche come quella di Locana che da sempre fa attività nei Piccoli Comuni che sono il cuore portante del Nostro Canavese”.

 

15/08/2022 

Eventi

È iniziato il conto alla rovescia per la 26° edizione della “Festa dei Nocciolini di Chivasso”

È iniziato il conto alla rovescia per una delle manifestazioni più attese dal territorio Chivassese. Dal […]

leggi tutto...

14/08/2022 

Cronaca

Valperga: esce di strada con l’auto, colpisce un palo della luce e si ribalta. Ferito un 20enne

Ancora un incidente stradale sulle strade canavesane: l’ultimo in ordine di tempo ha avuto luogo nella […]

leggi tutto...

14/08/2022 

Cronaca

Caluso piange Ilham, l’Oss 47enne volontaria del soccorso, vinta da un male incurabile

Aveva 47 anni Ilham Bouguerba quando si è spenta vinta da un male che non le […]

leggi tutto...

14/08/2022 

Cronaca

Weekend di Ferragosto in Piemonte e Canavese: sono tutti balneabili i 79 lidi della regione

Gli esiti degli ultimi campionamenti effettuati da Arpa Piemonte hanno confermato che tutti i 79 lidi […]

leggi tutto...

13/08/2022 

Cronaca

Confagricoltura: frutta di ottima qualità, ma il mercato è rallentato dalle vacanze. Incognita autunno

A causa dell’anomala e prolungata ondata siccitosa, sottolinea Confagricoltura, la parola d’ordine per i frutticoltori è […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy