06/12/2016

Cronaca

In un libro il ricordo del sacerdote e giornalista don Peradotto, fondatore de “La Voce del Popolo”

Cuorgnè

/
CONDIVIDI

Il cuorgnatese don Franco Peradotto, non fu soltanto un ottimo sacerdote ma fu anche un bravo e intuitivo giornalista. Fondatore del settimanale diocesano “La Voce del Popolo” crebbe più di una generazione di bravi giornalisti: nella redazione torinese del giornale, sono in tanti ad aver fatto la gavetta professionale. E tanti hanno fatto importanti carriera in quotidiani nazionali. Uomo, sacerdote, giornalista di razza: a raccontarne la statura morale, religiosa e vocazionale sono stati 34 giornalisti che, per anni, hanno collaborato alla redazione dello storico settimanale cattolico e che hanno affidato ad un libro dal titolo eloquente “Caro don Franco”, edito dalla casa editrice Mille e curato dal giornalista Luca Rolandi, la loro diretta testimonianza.

Nelle pagine del volume emerge anche un aspetto inedito di don Franco abituato a chiedere il massimo non soltanto dai suoi collaboratori ma anche e, soprattutto, a se stesso. Il libro “Caro don Franco” è stato presentato nella serata di lunedì 5 dicembre presso il Circolo della Stampa di Torino, ospitato nella prestigiosa cornice di Palazzo Ceriana Mayneri a Torino, dove hanno anche sede l’associazione Stampa Subalpina e l’Ordine regionale dei giornalisti piemontesi. Alla serata hanno preso parte in qualità di relatori Marco Bonatti, che è stato direttore de La Voce del Popolo dal 1995 al 2013, Gian Mario Ricciardi, già capo redattore del Tgr Piemonte e Roberta Pellegrini, direttore dell’Associazione Stampa Subalpina.

All’evento erano presenti, in rappresentanza di quel Canavese che ancora ricorda con affetto la figura e l’opera diocesana di don Franco Peradotto, i parenti del compianto sacerdote, il sindaco di Forno Canavese Beppe Boggia e il sindaco di Cuorgnè Beppe Pezzetto. Città nella quale, a breve, verrà organizzata una seconda presentazione del libro.

Dov'è successo?

16/09/2021 

Sanità

L’Asl T04 aderisce alla “Giornata Nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita”

Il 17 settembre si celebra la “Giornata Nazionale per la sicurezza delle cure e della persona […]

leggi tutto...

16/09/2021 

Cronaca

Fatture false e frode fiscale. La Finanza sequestra beni per 52 milioni di euro e una villa in Canavese

I militari della guardia di finanza di Torino hanno eseguito nei giorni scorsi, nell’ambito dell’operazione “Zero […]

leggi tutto...

16/09/2021 

Cronaca

Mappano: addestrava il cane con il collare elettronico. 45enne deferito per maltrattamenti

Un uomo di 45 anni, residente a Mappano, è stato denunciato in stato di libertà dai […]

leggi tutto...

16/09/2021 

Cronaca

Pavone: accusato di eccesso colposo di legittima difesa il tabaccaio che uccise il ladro

Eccesso colposo di legittima difesa. Di questo è accusato Franco Iachi Bonvin, 69 anni, il tabaccaio […]

leggi tutto...

15/09/2021 

Politica

Castellamonte: la scuola inizia con le polemiche. La minoranza contro Mazza: “Troppi problemi”

L’anno scolastico a Castellamonte inizia all’insegna della polemica politica. Nel mirino dell’opposizione consigliare sono l’assenza del […]

leggi tutto...

15/09/2021 

Sport

Tennis: il Torneo Open di Valperga si è chiuso con la vittoria di Pietro Rondoni e di Ginevra Parentini

Il “Torneo Open” del Tc Laghi di Valperga (6mila euro di montepremi complessivo) si è chiuso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy